Governo, Salvini e le voci su una svolta: "Non lascerò Berlusconi"

Secondo "La Stampa", dopo il voto di domenica il segretario del Carroccio sarebbe pronto a scaricare Fi. Lui però smentisce: "Vado avanti con la mia squadra"

Matteo Salvini e Luigi Di Maio

Il retroscena è clamoroso: nonostante Luigi Di Maio (su richiesta esplicita del Pd) abbia dichiarato che il "forno" con la Lega è ormai chiuso, tutto potrebbe cambiare dopo le elezioni in Friuli Venezia Giulia.  Secondo La Stampa, Matteo Salvini è infatti pronto a fare un’offerta che il capo politico del M5s non potrà rifiutare. Parlando al Cie di Gradisca d’Isonzo, in provincia di Gorizia, ieri il segretario del Carroccio ha definito "stucchevole" la "telenovela" tra Pd e 5 Stelle e sarebbe pronto a lanciare la sua controproposta: un’alleanza di governo con i "grillini" senza Forza Italia. Non solo: pur di arrivare ad un accordo, Salvini potrebbe anche accettare che il presidente del Consiglio venga scelto dal M5s.

Accordo Lega - 5 Stelle, Salvini pronto alla svolta?

Insomma, il capo del Carroccio si prepara a scaricare Berlusconi e Forza Italia. Ciò però potrà avvenire solo dopo che il voto in Friuli Venezia Giulia certificherà una volta per tutti il sorpasso della Lega ai danni di Fi. La Stampa scrive che la svolta di Salvini è maturata negli ultimi giorni, dopo che Berlusconi ha dimostrato con i fatti di voler boicottare a tutti i costi l’intesa con i 5 Stelle.

Anche secondo Adnkronos, il dialogo tra M5s e Lega potrebbe riaprirsi dopo le elezioni in FVG. "Il dialogo con la Lega, anche se in maniera non ufficiale, va avanti", ha confidato all’agenzia di stampa una "fonte pentastellata di primissimo piano". Adnkronos scrive però che in tema di alleanze Salvini non è disposto a cambiare strategia: il suo piano è quello di riproporsi da vincitore al M5S, "chiedendo a Di Maio di rivalutare un'intesa centrodestra-Cinque Stelle".

Salvini: "Avanti con la mia squadra"

Per ora però dal segretario della Lega arriva una secca smentita: "I giornali di oggi dicono che lunedì lascerò Berlusconi? Capisco perché vendano sempre di meno. Non è vero che accadrà, non vedo perché dovrei cambiare idea ogni quarto d’ora: non faccio come Renzi o Di Maio" ha detto il segretario della Lega a Spilimbergo.

"Mi presento alle elezioni con una squadra e vado avanti con quella". Salvini però si dice sicuro che il dialogo tra dem e 5 Stelle si concluderà con un nulla di fatto: "Le percentuali di un governo tra Pd e M5s sono pari a zero: è un accordo contro natura e soprattutto una presa in giro agli italiani". E ha aggiunto: "Fossi un elettore 5 Stelle avrei o problemi o vergogna"

Ultime notizie governo, i retroscena

Per ora sia chiaro il riavvicinamento tra 5 Stelle e Carroccio è tutt'altro che ufficiale. Anzi, dopo le prove di intesa tra M5s e Pd, almeno nelle dichiarazioni dei dirigenti M5s la politica dei due forni sembra aver fatto il suo tempo. "La questione Salvini e Lega si è definitivamente chiusa" al termine del "mandato esplorativo della presidente Casellati. Hanno avuto la loro occasione e Salvini ha tradito i suoi elettori", ha detto oggi Danilo Toninelli, capogruppo M5s al Senato a ‘Circo massimo’ su Radio capital. Ufficialmente tutti aspettano la direzione dem che si riunirà il 3 maggio per decidere il da farsi. Ma il sì democratici è tutt'altro che scontato, e sottotraccia si seguono anche altre strade. Né va dimenticato che la base del M5s non sembra aver preso bene l’ipotesi di un accordo con i democratici. E a Milano gli umori del web vengono tenuti in grande considerazione.

Di Maio dichiara guerra a Berlusconi | Video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

Torna su
Today è in caricamento