Istat: "Italia in recessione". Pil -0,8%

Prodotto interno lordo in calo: siamo ultimi in Europa per andamento. Consumi delle famiglie al palo. Spesa delle famiglie al -2,4% rispetto al 2011. Crollano acquisti di beni durevoli: -11,8% su base annua

Italia in recessione, con il Pil in discesa, e consumi delle famiglie al palo.

E' quanto ha rilevato l'Istat che ha fatto sapere come , nel primo trimestre, il prodotto interno lordo, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è calato dello 0,8% sul trimestre precedente e dell'1,4% rispetto al primo trimestre del 2011 (rivisto al ribasso dall'1,3% della stima preliminare).

Si tratta del calo peggiore dal primo trimestre del 2009, quando la contrazione sul trimestre precedente era stata del 3,5%. Per l'andamento del Pil, l'Italia è il fanalino di coda nell'eurozona e rispetto agli Stati Uniti e al Giappone dove è aumentato, rispettivamente, dello 0,5% e dell'1%.



Per quanto riguarda la spesa delle famiglie sul territorio nazionale nel primo trimestre, ha registrato una riduzione del 2,4% su base annua e dell'1% sui tre mesi precedenti.

Gli acquisti di beni durevoli, come elettrodomestici e auto, hanno subito un vero e proprio crollo: su base annua sono scesi dell'11,8%. Male anche la spesa di beni non durevoli che è calata del 2,3%, mentre gli acquisti di servizi dono diminuiti dello 0,2%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 16 Gennaio 2020

Torna su
Today è in caricamento