Migranti, Juncker: "L'Italia ha salvato l'onore dell'Europa"

Per il presidente della Commissione europea, a Firenze per The State of the Union, è arrivato il momento di "essere solidali con l'Italia e anche con la Grecia" perché "non possono affrontare da soli il flusso migratorio"

Un'imbarcazione a vela, lunga 14 metri, con a bordo un numero al momento non accertato di migranti, intercettata in mare a circa 20 miglia dal Capo di Leuca con a bordo donne e bambini, è stata prontamente scortata ad Otranto, 9 Febbraio 2017.

“L’Italia fin dal primo giorno fa tutto ciò che può fare sulla crisi migratoria. L’Italia ha salvato e salva l’onore dell’Europa”. A dirlo è il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker nel suo intervento a The State of the Union a Firenze.

Per questo motivo, ha aggiunto Juncker, "dobbiamo essere più solidali sia con l’Italia sia con la Grecia che non sono responsabili della loro posizione geografica. Sono lì dove si trovano e di questo dobbiamo tenerne conto”. Juncker ha espresso “la necessità di essere solidali con quei Paesi che non possono affrontare da soli il flusso migratorio”.

MIGRANTI, PREMIO UNESCO AL SINDACO DI LAMPEDUSA

“Il Consiglio – ha ricordato Juncker – ha preso una decisione a maggioranza qualificata, ma c’è un certo numero di Paesi membri che non accetta questa decisione: se l’Europa comincia a non rispettare le norme giuridiche in questo campo, noi saremo perduti”.

Secondo Junker, alcuni Paesi europei "non rispettano le norme giuridiche adottate in questo campo" e "non si può dire: 'tocca a voi, noi non vogliamo fare entrare quelli che non ci piacciono per colore, provenienza o religione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

Torna su
Today è in caricamento