"Libera la sedia": sit-in per cacciare Formigoni

La manifestazione di protesta contro la giunta Formigoni e i recenti casi di corruzione avrà luogo sabato mattina. Civati (Pd): "Raccontiamo la Lombardia di questi anni"

Confermato il sit-in di protesta al Pirellone Bis, in piazza Lombardia, sabato 31 marzo mattina, a partite dalle 10. Una mattina "contro" gli indagati in Regione Lombardia, e contro una giunta, quella del governatore Roberto Formigoni, "che non vuole lasciare nonostante i palesi scandali".

LEGGI LO SPECIALE SULLA "LOMBARDIA CORROTTA"

"La manifestazione sarà aperta a tutti, senza sigle, né etichette, con molte adesioni, di cui daremo ovviamente conto nel corso della mattinata. Nelle intenzioni di chi la promuove è l'evento di una campagna regionale e però nazionale, perché è la politica, non solo la giunta lombarda, che deve cambiare. Una campagna politica, quindi, né giudiziaria, né elettorale - spiega dal suo blog Giuseppe Civati, consigliere regionale, Pd -. Non ci saranno né palchi, né comizi".

"Ci sarà un tavolo, dove raccogliere idee, proposte e documentazioni - continua -. E le richieste di intervento di chi vorrà dire la sua. Un microfono girerà per la piazza, alla ricerca di storie e persone che raccontino la Lombardia di questi anni e dei prossimi. Pochissimi minuti per ciascuno, di una piazza che parla, che denuncia e che ragiona. E che cerca di disegnare un futuro diverso, perché il presente è proprio insostenibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento