Lombardia, scandalo sanità: 21 arresti

Nell'operazione "Smile" coordinata dalla Procura di Monza è finito anche Fabio Rizzi, consigliere regionale, presidente della Commissione Sanità ed estensore della recente riforma sanitaria

Fabio Rizzi, consigliere Lega Nord (Infophoto)

MONZA - C'è il consigliere regionale lombardo della Lega, Fabio Rizzi, tra i 21 arrestati questa mattina dai carabinieri del Comando provinciale di Milano nell'ambito dell'operazione "smile" coordinata dalla Procura di Monza. Con Rizzi, che è presidente della Commissione Sanità e politiche sociali in Regione Lombardia ed estensore della recente riforma in materia sanitaria, sono finiti in manette anche manager di aziende ospedaliere

LE ACCUSE - Per gli arrestati l'accusa, a vario titolo, è di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, turbata libertà degli incanti e riciclaggio. L'indagine coinvolge imprenditori, personale amministrativo e politici. 

IL "SISTEMA" - Secondo le ricostruzioni investigative un gruppo imprenditoriale avrebbe turbato in proprio favore l'aggiudicazione di una serie di appalti pubblici banditi da diverse aziende ospedaliere per gestire in outsourcing i servizi odontoiatrici, corrompendo i funzionari preposti alla gestione delle gare. 

Tutti i particolari dello scandalo sanità in Lombardia su MonzaToday

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Materia organica in stato di decomposizione...i politici, tutti!

  • mi viene in mente Maroni quando si era presentato sul palco con scope e ramazze... :-)

  • vogliono messi dentro e buttate via le chiavi !!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'Istat: "C'è lavoro per chi studia medicina e ingegneria", ma un laureato su due è precario

  • Politica

    Renzi cancella il reddito di cittadinanza dei 5 stelle: "Il Ddl povertà affossa nostre proposte"

  • Citta

    Marino, caso scontrini: chiesti tre anni di carcere per l'ex sindaco di Roma

  • Politica

    Raggi tempo scaduto: Roma scivola verso il commissariamento

I più letti della settimana

  • Riforma delle pensioni, Ape e Ape social: "I soldi non bastano"

  • Berlusconi, la malattia e gli 80 anni: "Guardo al futuro in modo incerto"

  • Raggi tempo scaduto: Roma scivola verso il commissariamento

  • Nuova spaccatura Raggi-M5S, Fico: "Un nostro dossier contro il neo assessore Tutino"

  • Ponte sullo Stretto, Renzi rilancia: "Può creare centomila posti di lavoro"

  • La promessa di Renzi: "Raddoppio della quattordicesima per le pensioni minime"

Torna su
Today è in caricamento