Lusi, la Giunta del Senato dice sì all'arresto

Dopo il rinvio che tante polemiche aveva suscitato, è arrivato il via libera della Giunta per le immunità al trasferimento in carcere dell'ex tesoriere della Margherita accusati di aver sottratto oltre quaranta milioni di euro dalle casse del partito

E alla fine il Senato ha deciso per l'arresto del senatore Luigi Lusi, ex tesoriere della Margherita.

La Giunta per le immunità di palazzo Madama, dopo aver rinviato lo scorso 31 maggio il voto sulla rischiesta d'arresto, ha stabilito che ci sono gli estremi per la traduzione in carcere del senatore accusato di aver sottratto dalle casse dell'ex partito di Francesco Rutelli una cifra compresa tra i 25 e i 70 milioni di euro provenienti dai finanziamenti pubblici.

A comunicare la decisione della Giunta è stato il presidente Marco Follini che ha spiegato che solo quattro voti sono risultati a favore del relatore Ferruccio Saro (Pdl), contrario all'arresto.

Sono stati invece 13 i voti a favore dell'arresto. La parola passa ora all'aula di Palazzo Madama che dovrà pronunciarsi se far decadere o meno l'immunità sulla quale può contare Lusi.

 

Guarda anche

Video - Lusi ai domiciliari ma in convento: ecco dove sarà ospitato

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Accusato di associazione a delinquere finalizzzata all'appropriazione indebita, l'ex tesoriere Margherita dovrà passare il suo tempo in una stanza singola del Santuario della Madonna dei bisognosi a Pereto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, assegno più leggero a gennaio: "Errore dell'Inps, che cosa fare"

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 13 al 19 gennaio 2020

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere

  • Gf Vip, bacio tra Pago e Adriana Volpe. Il marito tuona: "Grande Bordello"

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

Torna su
Today è in caricamento