Pd, Renzi se la ride: "Zingaretti ci apre un'autostrada"

L'ex premier: "Con reddito di cittadinanza e Quota 100 l'Italia si è fermata. In bocca al lupo a ciò che verrà dopo il Pd. Italia viva sarà una casa accogliente per tutti i riformisti"

Matteo Renzi, foto Ansa

La possibile evoluzione del Pd, annunciata ieri da Nicola Zingaretti:, fa felice Matteo Renzi: "Sono l'ultimo a poter parlare del dibattito del Pd. Ma ho rispetto per Zingaretti e i suoi: se pensano che la soluzione sia davvero aprire alle Sardine, alla società civile recuperando un rapporto con la Cgil o assorbendo Leu, noi di Italia viva non saremo in difficoltà. Anzi, ci si apre un'autostrada. Spostandosi sulla piattaforma di Corbyn o di Sanders si perde. Noi siamo un'altra cosa: radicalmente riformisti. In bocca al lupo a ciò che verrà dopo il Pd. Italia viva sarà una casa accogliente per tutti i riformisti". Lo dice il fondatore di Italia viva in una intervista al Corriere della Sera.

Renzi: "Italia viva sorprenderà anche i pessimisti"

Secondo i sondaggi il partito renziano non sfonda, è sotto al 5 per cento e quel 10 per cento indicato da molti come obiettivo al momento della fondazione di Italia viva oggi come oggi è pura utopia. "Dopo il voto in Emilia tireremo le somme. Siamo nati da tre mesi - osserva l'ex segretario del Partito democratico - Faremo la prima assemblea nazionale a febbraio. La nostra è una maratona, non sono i 100 metri: Italia viva sorprenderà anche i pessimisti. Anche perché nel merito la cronaca politica ci sta dando ragione su tutto. A cominciare dal Jobs Act".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con reddito di cittadinanza e Quota 100 l'Italia si è fermata"

Sul governo, Renzi spiega: "Passate le regionali in Emilia il governo deve sbloccare i cantieri e rilanciare la crescita. Ci sono 120 miliardi di euro bloccati dalla burocrazia, è inspiegabile aspettare ancora: a febbraio presenteremo la nostra proposta. Abbiamo fatto un governo per salvare l'Italia dal sovranismo di Salvini, ma non basta essere contro. È dunque fondamentale che l'esecutivo cambi passo sulla crescita. Con sussidi come il reddito di cittadinanza o misure come Quota 100 l'Italia si è fermata, la crescita si è azzerata. Bisogna ripartire subito".

Sondaggi, campanello d'allarme per Salvini. Giù anche il Pd, continua l'ascesa di Fdi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la fidanzata di Dybala rompe il silenzio: "Tosse e dolori al corpo, sensazione perenne di disagio"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Domenica In, Roby Facchinetti annulla l'ospitata: "Bergamo è la mia città, sono devastato dal dolore"

  • Coronavirus, quale mascherina bisogna usare

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

Torna su
Today è in caricamento