Nasce Movimenta, vicina ai Radicali Italiani: “Creare lavoro e nuove opportunità”

La nuova associazione politica si ispira alla figura di Emma Bonino, grande condottiera della battaglie sociali. Il segretario politico sarà il 39enne Alessandro Fusacchia.

Movimenta

Il panorama politico italiano è pronto ad accogliere qualcosa di nuovo: Movimenta, un'associazione politica legata all'ex ministro Emma Bonino, che si propone di appoggiare le iniziative dei Radicali Italiani su temi importanti come l'economia e il lavoro. 

L'obiettivo di Movimenta è quella di conquistare una nuova emancipazione, termine che in passato si riferiva alla conquista di diritti e che oggi deve essere visto con un occhio diverso, in grado di creare nuove opportunità per garantire diritti economici per tutti. In quest'ottica il lavoro diventa una componente fondamentale per la costruzione di una nuova società che garantisca per tutti la possibilità di trovare impiego e di mettersi in gioco. Proprio per questo motivo questo nuovo partito ha scelto Emma Bonino come figura a cui ispirarsi, una donna che in passato ha combattuto tante battaglie civili in ambito nazionale e internazionale, da sempre sostenitrice del processo di integrazione europea.

A ricoprire il ruolo di segretario politico sarà il 39enne Alessandro Fusacchia, già capo di gabinetto al MIUR e precedentemente ideatore della policy sulle startup. Francesco Galtieri, ex funzionario dell'Onu, sempre impegnato nel volontariato e nella cooperazione internazionale, sarà il tesoriere. Nel gruppo dei 14 fondatori fanno parte figure di ogni genere, dagli artisti agli imprenditori, dai professori universitari ai ricercatori, passando per chi sta investendo in lavori del tutto nuovi. 

“Con la nascita di Movimenta – ha commentato Alessandro Fusacchia - uniamo le forze con Radicali Italiani per costruire su una storia fatta di tante battaglie che hanno fatto crescere l’Italia. Siamo convinti che ci siano molte persone che come noi non vogliono più delegare e sentono che è questo il momento di impegnarsi per costruire un’altra politica, necessaria per costruire un altro Paese”.

Una sfida difficile, quella di Movimenta, in cui Emma Bonino crede ciecamente: "Come radicali abbiamo sempre fatto e stiamo facendo battaglie per i diritti e l’emancipazione. Oggi la preoccupazione principale per tanti italiani è il lavoro, inteso non solo come “mantenimento” ma anche come realizzazione di sé. Tutti sappiamo che il lavoro di domani sarà diverso da quello di oggi, ma nessuno sa esattamente come cambierà. Conosco da anni Fusacchia e altre persone che con lui iniziano oggi questo impegno, e so che porteranno competenze, energia e molta determinazione”.

Anche il segretario dei Radicali Italiani, Riccardo Magi, ha voluto accogliere Movimenta: “Benvenuti a bordo e in bocca al lupo ad Alessandro Fusacchia e a tutti i soci fondatori di Movimenta, associazione che aderisce a Radicali Italiani, con cui ci spenderemo per offrire un’alternativa e una bussola per navigare nei prossimi anni, soprattutto sui temi delle libertà e dei diritti economici. Questo Paese ha bisogno di un’alternativa credibile, innovativa, rivolta alle opportunità della Quarta Rivoluzione industriale, attenta a governare gli effetti negativi della globalizzazione”.

Movimenta si affaccia così su un panorama politico al momento pieno di incertezze, con l'obiettivo dichiarato di diventare un’organizzazione stimolante e in grado di riappropriarsi della politica del bene comune. Una sfida importante che arriva in un periodo di grandi trasformazioni e fragilità, dove soltanto una nuova idea di politica più vicina ai bisogni dei cittadini può trovare il giusto traino per attuare dei cambiamenti concreti e utili. Questo è quello che Movimenta conta di fare, come specificato nel sito di riferimento su cui è possibile trovare tutte le informazioni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    La proposta anti-aborto della Lega per combattere il calo demografico

  • Attualità

    Diventa mamma dopo sette aborti spontanei consecutivi

  • Economia

    Copyright, approvata la direttiva Ue: cosa cambia

  • Politica

    Sondaggi: frena la Lega, sorpresa M5s. E Mentana risponde alle critiche su facebook

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti, puntate e tutte le anticipazioni

  • Belen rompe il silenzio: "E' stato Stefano a tornare: aveva sbagliato. Non sono riuscita a costruire un'altra famiglia"

  • Carlo Conti confessa: "Ho ripreso al volo mia moglie Francesca"

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 25 al 31 marzo 2019

  • Pensioni, c'è una novità importante sugli assegni in pagamento ad aprile

  • Torna l'ora legale: lancette da spostare (e gli effetti sul nostro organismo)

Torna su
Today è in caricamento