Bossi: "Per la Lombardia il referendum per l'autonomia è un affare da 28 miliardi"

Il leader leghista ad Oggi: "Noi indipendentisti ci accontentiamo dell'autonomia". Fissata al 17 ottobre l'udienza al tribunale del Riesame contro lo stop voluto dal tribunale di Genova ai sequestri delle somme dai conti della Lega Nord

"Il Nord si sta de-industrializzando, le aziende chiudono. Quindi per necessità anche noi indipendentisti ci accontentiamo dell'autonomia che vuole Salvini". Umberto Bossi parla dei referendum lombardo e veneto sull'autonomia, in un'intervista al settimanale Oggi.

"In concreto, se la Lombardia avesse lo statuto speciale come Trentino, Friuli, Sicilia o Sardegna, recupereremmo la metà dei 57 miliardi annui di residuo fiscale che oggi lo stato trattiene. E l'economia ripartirebbe", continua il fondatore della Lega Nord. Gli spagnoli accusano i separatisti catalani di inscenare la rivolta dei ricchi. "Lo stato-nazione, in Spagna come in Italia, è in crisi. Madrid ha tradito le aspettative. Lo stato centrale trasforma le democrazie in monarchie. Tutti ora pensano che il problema sia l'Europa. Ma in realtà il problema è lo stato centrale", conclude.

Difendendosi dalle accuse del processo per appropriazione indebita dei fondi del partito Bossi rilancia: "A Milano mi hanno accusato di essere un ladro. Ma io ho lasciato la Lega con un bilancio attivo di 41 milioni". Il leader leghista è stato condannato a due anni e tre mesi in primo grado, ma anche per truffa aggravata ai danni dello Stato in relazione alle irregolarità riscontrate nelle certificazioni presentate alle Camere per ottenere i rimborsi elettorali dal 2008 al 2010. Si tratta di un altro procedimento avviato a Genova, che ha portato nelle settimane scorse al sequestro dei conti del Carroccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lega: udienza Riesame fissata per 17 ottobre

Intanto è stata fissata per il 17 ottobre la discussione al tribunale del Riesame contro lo stop voluto dal tribunale di Genova ai sequestri delle somme dai conti della Lega Nord, disposto dopo la sentenza di primo grado nei confronti di Umberto Bossi e Francesco Belsito per la truffa ai danni dello Stato sui rimborsi elettorali da circa 49 milioni. L'istanza e' stata presentata dalla procura di Genova. Alla discussione parteciperanno anche i difensori della Lega. 

Referendum Autonomie: lo speciale di Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

  • Storie Italiane, Luca Argentero a Eleonora Daniele: “Non sapevo fossi incinta”

Torna su
Today è in caricamento