Umberto Bossi resta senza autista, ora lo accompagna il "Trota"

L'ex consigliere regionale della Lombardia Renzo Bossi riappare a Montecitorio insieme al padre Umberto. Da quando il Carroccio ha 'tagliato' i fondi per i due assistenti del Senatur è il secondogenito del fondatore della Lega Nord a fargli da 'scorta'

Sparito dal circo mediatico dopo lo scandalo rimborsopoli a palazzo Lombardia, l'ex consigliere regionale Renzo Bossi riappare a Montecitorio insieme al padre Umberto: ''Sono qui per accompagnare mio padre. Non è che gli tolgono un assistente e Bossi finisce di fare politica...''. Da quando il Carroccio ha 'tagliato' i fondi per i due assistenti del padre (il 3 novembre scorso), è il secondogenito del fondatore della Lega Nord a fare da 'scorta' in Parlamento al Senatur.

Seduto su un divanetto di Montecitorio a smanettare con lo smartphone c'è 'il Trota', ventinove anni da Varese, Renzo Bossi adesso lavora in un'impresa agricola nella sua città natale, ma ''per questa settimana mi sono organizzato per aiutare mio padre e consentirgli di venire in Aula".

Umberto Bossi da tempo era accompagnato a Roma da due assistenti che lo aiutavano a muoversi viste le difficoltà seguite al malore del 2004. "Ci arrangiamo…", sorride Bossi, commentando la presenza del figlio, che dal 2012 si è ritirato con il fratello Roberto in una cascina sul lago Maggiore, dove produce latticini e salumi dall’allevamento di pecore e maiali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gelo tra i leghisti, verso quello che è diventato una dei simboli della guerra che 5 anni fa divise i bossiani dagli uomini di Maroni (tra cui c’era Salvini) che brandivano le ramazze per fare pulizia nel partito. Lo stesso Senatur, dal palco di Bergamo, fu costretto a chiedere scusa per gli errori del figlio.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

  • Arriva il "bonus nonni" (e parenti): soldi a pioggia per chi accudisce i nipoti, ecco come funziona

  • Lutto per Romina Power, è morta la sorella Taryn: "Un anno di lotte contro la leucemia, non potevo avere sorella migliore nella vita"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 27 giugno 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento