Elezioni comunali in Sardegna, sorride il centrodestra: ma a Cagliari chiedono il riconteggio

La tornata elettorale in Sardegna era l'ultimo grande appuntamento elettorale della primavera. A Cagliari e ad Alghero vince al primo turno il centrodestra. Brutto stop per il centrosinistra. Sassari invece verso il ballottaggio, si torna ai seggi tra due settimane

Paolo Truzzu, nuovo sindaco di Cagliari, dove il centrodestra si è imposto al primo turno (Ansa/Ambu)

Ultimo appuntamento elettorale di rilievo della primavera. Buone notizie solo per il centrodestra.

Paolo Truzzu è il nuovo sindaco di Cagliari. Il candidato del centrodestra vince al primo turno, anche se manca ancora una sezione sulle 174, con il 50,19% il testa a testa con la candidata del centrosinistra Francesca Ghirra che si è fermata al 47,47%. Il terzo candidato, Angelo Cremone (lista Verdes), ha ottenuto il 2,10%. Era assente il M5s.

Cagliari, l'emozione del nuovo sindaco Truzzu: "La cosa più bella"

Oggi Truzzu è visibilmente "emozionato" e stanco. "Ho sempre detto che fare il sindaco di Cagliari è la cosa più bella per un cagliaritano e noi ci abbiamo creduto fino in fondo". E' la prima dichiarazione a caldo dalla sede elettorale di Via Alghero. "Priorità? Pulire la città dai rifiuti, una città così non l'avevamo mai vista", ha detto riferendosi alle gravi difficoltà nella raccolta differenziata con il sistema 'porta a porta'. "Una vittoria sofferta - ha detto - ma per questo ancor più bella".

Ma scoppia il caso: "Chiederemo il riconteggio. Ci sono ottanta voti per il ballottaggio. Serve prudenza per valutare cosa succederà nei prossimi giorni: ci sono milletrecento schede nulle e oltre venti contestate", dice Francesca Ghirra, candidata del centrosinistra. Lo scarto in effetti è minimo: 33.933 voti contro 33.351

Elezioni Sassari: sarà ballottaggio Brianda-Campus

A Sassari, con 95 sezioni scrutinate su 136, è invece in vantaggio il candidato del centrosinistra, Mariano Giovanni Agostino Brianda, con il 33,9%, seguito di misura da quello sostenuto da un gruppo di liste civiche, Gian Vittorio Campus (30,6%). Il candidato del centrodestra, Mariolino Andria, è al terzo posto, con il 16,3%. Al ballottaggio, quindi, andranno Brianda e Campus.

Elezioni Alghero, trionfa al primo turno il centrodestra

Mario Conoci è il nuovo sindaco di Alghero (Ss). Conoci, sostenuto dalle liste di Forza Italia, Fdi, Psd’Az, Lega, Noi Alghero, Udc Noi Sardinia, Partito dei Sardi, è stato eletto con il 53,10%, contro il sindaco uscente Mario Bruno (Pd, Alghero per Bruno, Sinistra in Comune). Il M5S con Roberto Ferrara ha preso il 14,97%.

Antonio Capula (Cd-Civica) è il nuovo sindaco di Castelsardo. Capula (Castelsardo bene comune) ha preso il 55,17% contro il candidato Franco Cuccureddu (Insieme per Castelsardo) con il 44,83%.

Mario Mulas (Cd-Civica) è il nuovo sindaco di Golfo Aranci. Vicesindaco uscente, Mulas ha ottenuto il 58,16% contro il candidato Giorgio Muntoni (Cambia con Noi) al 41,84%.

Eletti anche i nove sindaci nei comuni al voto nella Provincia Sud Sardegna. A Calasetta vince Claudia Mura, per la prima volta un sindaco donna nel paese dell’Isola di Sant’Antioco. A Esterzili vince Renato Melis, che con un'unica lista in campo doveva solo superare il quorum, così come a Genoni, dove vince Gianluca Serra. A Guasila vince Paola Casula, a Samatzai Enrico Cocco è il nuovo sindaco. A San Gavino Montreale è riconfermato sindaco Carlo Tomasi, a Sant’Anna Arresi vince Anna Maria Teresa Diana, a Serrenti vince Pantaleo Talloru e a Villasimius il sindaco è Gianluca Dessì.

Un nuovo sondaggio scuote la politica: c'è un nuovo partito all'orizzonte?

A Illorai il primo sindaco leghista della Sardegna

C'era un'unica sezione da scrutinare, e con 444 voti, il piccolo centro di Illorai (Sassari)  è il primo in Sardegna ad avere un sindaco leghista. E' Tittino Sebastiano Cau, capo dell’unica lista che si era presentata, “Fermiamo lo spopolamento”. Cau appare in foto con il coordinatore leghista nell’isola, Eugenio Zoffili. 

“A Illorai, piccolo centro del Goceano, festeggiamo il primo sindaco leghista in Sardegna, Tittino Cau, meccanico e agricoltore”, commenta Zoffili. ”È una grande soddisfazione per noi: Illorai è un paese seimbolo della nostra azione politica tra la gente in Sardegna: dai 2mila abitanti degli anni ’50, ora purtroppo ridotti a 850 residenti. Da qui parte il progetto della Lega contro lo spopolamento dell’Isola, con iniziative concrete che sottoporremo a tutti i sindaci sardi, a Solinas e al governo di Roma”.

Potrebbe interessarti

  • Bere acqua e limone al mattino appena svegli fa bene?

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

  • Aria condizionata, qual è la temperatura ideale (secondo i medici) per evitare brutte sorprese

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Esce a nuotare nel lago e scompare, dopo più di due giorni ricompare sano e salvo: dov'era stato

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

Torna su
Today è in caricamento