Elezioni comunali Ancona 2013: sarà ballottaggio tra Mancinelli e D'Angelo

Centrosinistra e centrodestra approdano al secondo turno con la candidata Pd in vantaggio di dieci punti

ANCONA - L'affluenza è stata del 58,18%, rispetto al 73,19% delle precedenti amministrative. Sarà ballottaggio il 9 e il 10 giugno, per decidere chi sarà il nuovo primo cittadino.

A contendersi la poltrona di sindaco erano Valeria Mancinelli (centrosinistra), Italo D'Angelo (centrodestra), Andrea Quattrini (Movimento 5 Stelle), Matteo Bilei (Lista civica A20 La formula da condividere), Stefano Maria Benvenuti Gostoli (Fratelli d'Italia), Stefano Tombolini (Lista civica Settantacento Ancona), David Favia (Lista civica centro democratico), Marcello Pesaresi (Lista civica progetto città), Letizia Perticaroli (Lista civica Alleanza per Ancona), Stefano Crispiani (Sinistra ecologia e libertà, Rifondazione comunista, Comunisti italiani).

AnconaToday.it seguirà in diretta lo spoglio elettorale, con aggiornamenti in tempo reale.

AGGIORNAMENTI - Sarà ballottaggio. In testa c'è Mancinelli Valeria (centrosinistra) con il 37% dei consensi. A sfidarla al secondo turno sarà D'Angelo Italo (centrodestra) che ha ottenuto il 20%. Poi Quattrini Andrea (M5S) 15%, Crispiani Stefano (Sel-Prc) 9,% e Tombolini Stefano (Lista Civica Sessantacento Ancona) con il 6,8%. Molto più staccati gli altri. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Ultimatum dell'Ue all'Italia: manovra entro aprile o scatta la procedura di infrazione

    • Economia

      Grecia, il baratro è vicino: "Stiamo diventando tutti mendicanti"

    • Economia

      Pensioni, si riparte da giovani e integrative: Governo e sindacati al lavoro per la "fase 2"

    • Politica

      Taxi, entro 30 giorni arriva il decreto del governo: sospesa la protesta

    I più letti della settimana

    • Renzi lancia la sfida alla minoranza: "Non cedo ai ricatti, mi ricandido"

    • Pd, Emiliano: "Sostegno a Gentiloni fino al 2018, abbiamo convinto Renzi"

    • Statali, Madia: "Assunzioni per 50 mila precari, allo studio sblocco del turn over"

    • Il Financial Times boccia la Raggi: "Un fiasco che mina le ambizioni nazionali dei 5 Stelle"

    • Il Partito democratico verso la scissione: in 70 pronti a lasciare

    • Licenziamenti lampo per i furbetti del cartellino, via libera del governo

    Torna su
    Today è in caricamento