Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Salvini e Di Maio, c'eravamo tanto amati: "Lui riapre all'alleanza? Io ho una dignità e una serietà..."

 

Le parole del leader della Lega Matteo Salvini dal mercato di Pisa, dove stamattina ha incontrato commercianti e cittadini (video Tommaso Fabiani, redazione PisaToday).

"La situazione nazionale? Chiedetelo a Mattarella... è lui che ha potere di vita e di morte sui governi. Io posso solo dire che sono in mezzo agli italiani che si aspettano risposte concrete. Abbiamo provato a fare un governo di centrodestra e ci hanno detto no, con i 5 Stelle e ci hanno detto no, con Renzi e il Pd non voglio avere niente a che fare perché con la sinistra non ci andrò mai... La Lega ha rinunciato ai presidenti di Camera e Senato, al presidente del Consiglio. Di più non possiamo fare. Chi si è preso le responsabilità di dire "no", chi ha disfatto, ora spieghi agli italiani come se ne esce adesso. Siamo dispiaciuti ma non faremo barricate".

Governo, Salvini chiude ai 5 Stelle: "Non siamo al mercato, al voto il prima possibile"

"Di Maio sta riaprendo in queste ore? Riapre a chi? A che cosa? Non è che siamo al mercato. Io ho una dignità e una serietà, abbiamo rinunciato a posti, poltrone, presidenze e ministeri per mantenere la parola data agli italiani e ai nostri compagni di viaggio, ci hanno detto no, no, no. Ora spieghi Mattarella come uscirne, noi siamo a disposizione per accompagnare il Paese al voto il prima possibile. Ipotesi giallo-verde quindi esclusa? Ci abbiamo lavorato un mese... Andremo al voto con chi sostiene il nostro programma, non guarderò ai nomi e ai cognomi. L'Italia non è un Paese schiavo di nessuno, dobbiamo essere liberi. I tedeschi si facciano gli affari dei tedeschi, i francesi quelli dei francesi. All'Italia ci pensiamo noi. Voto il 29 luglio? Spero di no per gli italiani perché a fine luglio c'è gente che lavora, gente in vacanza. Al voto prima possibile, ma non il 29 luglio".

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento