Diciotti, in 50 pagine le accuse contro Salvini: "Rischio 30 anni"

Il fascicolo della Procura di Agrigento è stato trasmesso ai pm di Palermo: il vicepremier e il suo capo di Gabinetto sono indagati per il trattenimento illegale dei migranti soccorsi dalla nave Diciotti

Matteo Salvini

Sequestro di persona, sequestro di persona a scopo di coazione, arresto illegale, abuso d'ufficio e omissione d'atti d'ufficio: le accuse contro il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini sono contenute in circa 50 pagine di relazione che riguardano sia il leader della Lega che il suo capo di gabinetto Matteo Piantedosi, indagati entrambi nell'ambito dell'inchiesta sulla nave Diciotti. La relazione il procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio ha anche allegato una memoria, con il fascicolo che è stato trasmesso dalla Procura di Agrigento ai pm di Palermo.

A questo punto, il Procuratore capo Francesco Lo Voi ha quindici giorni di tempo per trasferire gli atti al Tribunale dei ministri. Sarà il Tribunale dei ministri a valutare, entro 90 giorni, se ascoltare Salvini e Piantedosi o fare ulteriori accertamenti.

Salvini indagato, ora che succede? Cosa rischia il vicepremier

I giudici

Il Tribunale dei ministri è la sezione specializzata del tribunale ordinario competente per i reati commessi dal presidente del Consiglio e dai ministri nell'esercizio delle loro funzioni. Il Presidente è Fabio Pilato, 52 anni, che fino a poco tempo fa aveva ricoperto la carica di giudice tutelare proprio presso il Tribunale di Palermo. Qui è stato tra gli ideatori del protocollo d'intesa siglato insieme con l'amministrazione comunale di Palermo per garantire l'accompagnamento ai minori sbarcati da soli sulle coste siciliane. Prima ancora si è anche occupato di rifugiati e riconoscimento di status e protezione sussidiaria.

L'altro giudice è Filippo Serio che proviene dal Tribunale del Riesame. Nel 2011 il suo nome è finito in una lista nera di "amici degli immigrati" pubblicata su un sito neonazista (Stormfront). Il suo nome finì su quella lista perché aveva annullato la misura cautelare per un migrante perché l'ordinanza non era stata tradotta in lingua inglese. Inoltre il giudice è stato anche in prima linea nelle inchieste sulle spese pazze dell'Assemblea regionale siciliana. Infine c'è Giuseppe Sidoti che ha una esperienza di magistrato fallimentare.

Salvini: "RIschio 30 anni ma non mi fermerò"

"50 pagine di accuse nei miei confronti, 5 reati contestati (sequestro di persona!), 30 anni di carcere come pena massima. Voi pensate che io abbia paura e mi fermi? Mai". Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini, sui social, commenta la notizia della trasmissione degli atti relativi all'inchiesta sulla Diciotti, che riguardano lui e il suo capo di gabinetto Piantedosi, dalla Procura di Agrigento ai pm di Palermo. "So che in Italia ci sono tanti giudici liberi, onesti e imparziali, per me 'prima gli Italiani' significa difendere sicurezza e confini, anche mettendosi in gioco personalmente. Di politici ladri, incapaci e codardi l'Italia ne ha avuti abbastanza. Contate su di me, io conto su di voi", conclude il ministro in un post sui social.

Guarda anche

Salvini a Bologna: in 5mila al Paladozza, diecimila nella piazza delle "sardine"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lucia Borgonzoni e Matteo Salvini al Paladozza per l'evento ufficiale di apertura della campagna per le elezioni regionali. Dall'altro lato, un fiume di persone scese in strada: sono le 'sardine' di Piazza Maggiore. BolognaToday ha indagato gli umori degli schieramenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: estratto il 5+1 da mezzo milione. I numeri di martedì 3 dicembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 novembre 2019

  • Scoperto "esercito" di badanti evasori totali: alcuni prendevano pure la disoccupazione

  • Omicidio Nadia Orlando, Francesco Mazzega si è tolto la vita nel giardino di casa

  • Pensioni, a gennaio 2020 scattano gli aumenti: ecco i nuovi importi

Torna su
Today è in caricamento