Salvini minaccia di tagliare i fondi all'Onu dopo le polemiche sull'allarme razzismo

La dura replica del vicepremier dopo l'annuncio dell'Alto commissario Onu per i diritti umani di voler "inviare personale in Italia, per valutare il rilevante aumento segnalato di atti di violenza e razzismo"

Matteo Salvini

Matteo Salvini furioso con le Nazioni Unite. Dopo l'annuncio di Michelle Bachelet, nuovo Alto commissario Onu per i diritti umani, di voler "inviare personale in Italia, per valutare il rilevante aumento segnalato di atti di violenza e razzismo nei confronti di migranti, individui di origine africana e rom", il vicepremier non le manda a dire e minaccia di tagliare i fondi che l'Italia versa nelle casse dell'Organizzazione intergovernativa. 

"Non c'è un allarme razzismo in Italia, i numeri smentiscono tutto questo, per fortuna" da detto Salvini incontrando i cronisti prima di una visita al centro Don Rigoldi di Milano. "Poi a un'organizzazione che costa miliardi di euro, a cui l'Italia dà 100 milioni di euro l'anno in contributi... Ragioneremo con gli alleati sull'utilità di continuare a spendere questi 100 milioni di euro per finanziare sprechi mangerie ruberie e un organismo che vorrebbe venire a dare lezioni agli italiani e poi ha paesi che praticano la tortura, la pena di morte la sevizia l'infibuilazione, il carcere a vita per gli omosessuali. Invece di mandare gli ispettori in Italia, fossi un dirigente dell'Onu avrei mezzo mondo in cui mandarli". 

Salvini vs Onu, il botta e risposta

Ma che cosa ha provocato l'ira del ministro dell'Interno? nel discorso con cui ha aperto i lavori del Consiglio Onu per i diritti umani, Bachelet aveva dettodi voler "inviare un team in Austria per valutare i recenti sviluppi in questo ambito. Intendiamo inoltre inviare personale in Italia, per valutare il rilevante aumento segnalato di atti di violenza e razzismo contro migranti, individui di origine africana e rom".

Gli sforzi dei governi per respingere gli stranieri non risolvono la crisi migratoria e causano solo nuove ostilità, secondo Bachelet, che sottolinea: "È nell'interesse di ogni stato adottare politiche migratorie radicate nella realtà, non in preda al panico". Come nuovo alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Bachelet ha criticato l'erezione dei muri di confine, la separazione delle famiglie di immigrati e l'incitamento dell'odio contro i migranti: "Queste politiche non offrono soluzioni a lungo termine a nessuno, solo più ostilità, miseria, sofferenza e caos".

Dichiarazioni che avevano provocato una prima reazione di Salvini:  "L'Italia negli ultimi anni ha accolto 700mila immigrati, molti dei quali clandestini, e non ha mai ricevuto collaborazione dagli altri paesi europei. Quindi non accettiamo lezioni da nessuno, tantomeno dall'Onu che si conferma prevenuta, inutilmente costosa e disinformata: le forze dell'ordine smentiscono ci sia un allarme razzismo", ha detto il ministro e vicepremier. "Prima di fare verifiche sull'Italia, l'Onu indaghi sui propri stati membri che ignorano diritti elementari come la libertà e la parità tra uomo e donna". 

Guarda anche

Salvini sale sulla navetta dell'aeroporto, passeggeri cantano: "Bella ciao"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • ho già i cosidetti pieni di questo chiacchierone

  • Replica quanto mai opportuna, quella della Bachelet sembra più che altro una accusa confezionata su richiesta di qualcuno; sempre più spesso l'ONU sembra più una sorta di associazione di servizi a richiesta piuttosto che quello che dovrebbe essere

  • Vai avanti Salvini. Basta con i salamelecchi a questi ruffiani. Finalmente uno che come la pensa la dice.

  • E bene farebbe...li mandino in Francia, dove vengono respinti al confine. Ho assistito alla stazione di Menton (treno fermo 30 minuti) alla perquisizione di 4 clandestini rispediti a Ventimiglia. Tutti contro Salvini, pure l'ONU che ne avrebbe da fare...si prendano tutti quelli che sono a gozzovigliare per i nostri paesi-città e li mantengano loro, che noi NON ne possiamo PIU'!

  • Risparmiare i soldi e usarli per noi, anziché per farci prendere in giro da gentaglia che vuole dettare legge a casa d'altri....

  • Domanda: a che Cosa serve la comunità Europea se quando abbiamo avuto una nave Diciotti piena di clandestini e profughi e nessun stato si è fatto avanti. Poi la comunità Europea e nata per aiutare gli stati che ne fanno parte avendo poblemi strade ponti confini ecc. che c'entra che dobbiamo aiutare gli exstracomunitari booo

  • Salvini ne a una al giorno come Tramp

    • Esatto! Nel bene o nel male l’importante è far parlare sempre di se. Strategia utilizzata fruttuosamente da berlusconi per 20 anni.

  • Che ci si aspettava? Per certe organizzazioni che fanno capo all'ONU, l'Italia rappresentava un fornitore di servizi. Gratuiti. Come se qualcuno avesse un servizio di mensa giornaliero, assolutamente gratuito, con diversi tipi di bevande, carne, pesce... senza limiti. Il giorno in cui trovasse chiuso non farebbe di tutto per farlo riaprire?

  • bravo Matteo, parole sante

Notizie di oggi

  • Politica

    "Ritiratevi tutti": la consigliera che scuote l'assemblea del Pd (senza Renzi)

  • Politica

    La "guerra" della monnezza e la mappa degli inceneritori in Italia

  • Economia

    Bollo auto "basato sui consumi": la rivoluzione

  • Economia

    Migliaia di persone bloccano le strade contro gli aumenti della benzina: c'è un morto

I più letti della settimana

  • Estrazioni di oggi di Lotto e SuperEnalotto: ecco i numeri vincenti

  • Ilary Blasi, shopping con la piccola Isabel senza trucco (né parrucca)

  • Pensioni, in arrivo un milione di buste arancioni: ecco cosa sono

  • Pensioni, il prossimo assegno sarà più ricco ma per qualcuno arriverà dopo

  • "È in gravi condizioni": operato d'urgenza il noto cantante italiano

  • Gf Vip, Monte e Salemi al capolinea. Lui sbotta: "Faccia di cu*o, io con te metto un punto"

Torna su
Today è in caricamento