Sondaggi, chi conta di più nel governo: Di Maio surclassato da Salvini

La rilevazione Ipsos per Di Martedì: per il 47% degli intervistati è il segretario della Lega il vero capo dell'esecutivo. E Di Maio deve cedere il passo anche al premier Conte

Luigi Di Maio e Matteo Salvini

Chi conta di più nel governo? I risultati di un sondaggio realizzato da Ipsos per Di Martedì (La7) sono abbastanza sorprendenti. In testa, e qui nessuno può fingere stupore, c'è ovviamente Matteo Salvini. Ma è la percentuale con cui il segretario della Lega si impone sui suoi "contendenti" ad essere abbastanza sbalorditiva: quasi un italiano su due pensa che il vero capo dell'esecutivo sia proprio lui. E Luigi Di Maio? L'altro vicepremier non gode - a quanto pare - della stessa considerazione e in questo speciale sondaggio è solo terzo, staccato (e neppure di poco) anche dal premier Giuseppe Conte.

Insomma, un po' una debacle per il capo politico del M5s. Certo non si tratta di un sondaggio sul gradimento dei leader, ma è lecito immaginare che Di Maio non sia proprio entusiasta di essere considerato subalterno a Salvini. 

sondaggio politico 30 gennaio 2019-2

Ultimi sondaggi politici: cosa pensano gli italiani di quota 100

L'Ipsos ha poi chiesto agli italiani cosa ne pensano dell'intervento del governo sulle pensioni. I risultati del sondaggio sono abbastanza eloquenti: il 34% del campione ritene adeguata la riforma che ha introdotto quota 100, il 31% si aspettava qualcosa di più e solo il 13% pensa che non ci fosse bisogno di alcun intervento. In sostanza quasi due italiani su tre ritengono che sia giusto andare in pensione prima rispetto ai requisiti della legge Fornero, e un terzo del campione pensa che la soglia di età sia ancora troppo alta. 

sondaggio politico pensioni 30 gennaio 2019-2

Ultimi sondaggi politici, le intenzioni di voto

Veniamo ora alle intenzioni di voto. Secondo un sondaggio realizzato da Swg per il Tg di La7 la Lega guadagna un punto pieno e vola al 32,6. l 5 Stelle invece persono quasi un punto rispettto a sette giorni fa e scendono al 24,9 per cento. In calo anche il Partito Democratico (- 0,7%) che evidentemente paga il caso Sea Watch che ha visto i dem in prima fila nel chiedere di far sbarcare i migranti. 

Il sondaggio Tecné per "Quarta Repubblica"

Secondo un recente sondaggio realizzato da Tecnè per Quarta Repubblica (Rete 4) la Lega è invece in calo rispetto a inizio gennaio, mentre i 5 Stelle recuperano quasi un punto. Risultati dunque leggermente diversi rispetto a quelli di Swg. Ma considerato il margine di errore (+/- 3,1% sui risultati a livello dell’intero campione), non si tratta di differenze abissali. Nelle ultime settimane forse l'unico dato che emerge è che i 5 Stelle sono riusciti a fermare l'emorragia di voti, anche se il Movimento resta comunque in sofferenza rispetto alla Lega. 

sondaggio tecné-4

Gli ultimi sondaggi politico-elettorali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento