L'Italia il paese che fa più cassa con le tasse: paghiamo al fisco 13mila euro a testa

La pressione fiscale è scesa lievemente nel 2016 ma l'Italia resta il sesto Paese al mondo in cui si pagano più tasse. Il livello di tassazione più basso il nostro Paese lo ha raggiunto nel 2005, con una pressione fiscale del 39,1%. 

L'Italia è il Paese che fa più cassa con la tasse. Lo dice l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico nel rapporto 2017: ogni italiano ha pagato nel 2015 13.383 euro di tasse, siamo al tredicesimo posto, sopra la media dei 35 Paesi Ocse. E' quanto emerge dal rapporto dell'organizzazione di Parigi sul 2017, secondo il quale la tassazione dell'Italia in rapporto al reddito nazionale è del 43,5%, pari a quella dell'anno precedente e superiore al 34,9% della media Ocse. In media nei Paesi Ocse nel 2015 sono stati versati 12.193 euro pro capite.

la percentuale di entrate fiscali sul totale delle entrate del governo nel 2015 si è attestato al 91,4%, contro una media Ocse dell'82%. Alto il livello di tasse sul reddito:il 26% sul totale delle entrate nel 2015 contro il 24,4% della media Osce; mentre è minore il peso sul reddito delle società: 4,7% contro l'8,9% della media.

L'Italia resta il sesto Paese al mondo in cui si pagano più tasse

Il rapporto dell'Ocse vede la tassazione complessiva dell'Italia scendere nel 2016 al 42,9% del Pil dal 43,3% del 2015, dietro a quella della Danimarca (45,9%), della Francia (45,3%), del Belgio (44,1%) e della Svezia (42,9%) e davanti all'Austria (39,4%) e all'Ungheria (38,8%). I 35 Paesi Ocse registrano una tassazione media in rialzo del 34,3%, contro il 34% del 2015, non lontana dal 33,9% del 2000. L'Italia resta tra i sette Paesi Ocse con una pressione fiscale sopra il 40%, ma registra una flessione rispetto al 2015 e scende anche sotto la media del 2000, che era del 44,1%. Il livello di tassazione più basso il nostro Paese lo ha raggiunto nel 2005, con una pressione fiscale del 39,1%. 
I Paesi con la tassazione complessiva più bassa sono il Messico (1,2%), il Cile (20m,4%), l'Irlanda (23%), la Turchia (25,5%) e gli Stati Uniti (26%).

Il Paese in cui si è pagato più tasse pro capite è il Lussemburgo, con 32.567 euro, quello in cui si e' pagato di meno è la Turchia, con 5.184 euro a testa. L'Italia è tredicesima, dietro Austria, Belgio, Danimarca, Svezia e Norvegia, tutti oltre i 20.000 euro l'anno e segue anche Francia, Germania, Finlandia, Irlanda, Islanda, Olanda e Svizzera. In compenso versiamo più tasse di Paesi come Gran Bretagna e Usa, rispettivamente a 11.538 e 12.554 euro l'anno e nettamente sopra la Spagna in cui si versano solo 9,966 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mercatini nel mirino del terrorismo: Strasburgo è l'ultima della serie

  • Mondo

    Attentato a Strasburgo, l'italiano ferito è Antonio Megalizzi: "E' in coma"

  • Politica

    Berlusconi prova a spaccare il governo: "Dialogo con senatori M5s"

  • Economia

    Manovra, l'Italia taglia il deficit per scongiurare la procedura di infrazione

I più letti della settimana

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 6 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di lunedì 10 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 11 dicembre 2018

  • Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto posticipate

  • Canone Rai 2019: chi ha un pc non deve pagare, ma attenzione alle date

Torna su
Today è in caricamento