"Raggi? Una patata bollente": è bufera sulla prima pagina di Libero

Il doppio senso nel titolo di apertura scatena le proteste. Di Maio: "Mi fa schifo". Boldrini: "Volgarità sessista". E insorge anche il Pd

A destra la prima pagina di Libero

Tutti contro Libero. E' bufera sul titolo d'apertura del quotidiano diretto da Vittorio Feltri ("Patata bollente. La vita agrodolce della Raggi", con un evidente doppio senso). Nel suo editoriale Feltri accosta la vicenda tra Berlusconi e le olgettine a quella tra Raggi e l'ex capo segreteria Salvatore Romeo, del quale secondo l'assessore all'Urbanistica Paolo Berdini la sindaca di Roma sarebbe stata amante: "Si dà però il caso che Silvio pagava di tasca i propri vizietti, mentre Virginia detta Giulietta ha attinto ai soldi pubblici per triplicare lo stipendio a Romeo".

Un attacco durissimo quello del direttore di Libero, che ne ha anche per il leader in pectore del M5s: "Avrei voluto parlare con Di Maio per chiedergli conto della sua iniziativa (la lettera inviata all'ordine dei giornalisti, ndr), ma mi hanno riferito che egli è impegnato a tenere una lezione universitaria sull’uso del congiuntivo, e che nei prossimi giorni ne terrà una seconda sul corretto impiego del gerundio. Peccato. Lo avrei volentieri mandato affanculo". 

Nei confronti di Raggi sono arrivati subito messaggi di vicinanza e solidarietà bipartisan. "Da Libero squallida e volgare aggressione sessista contro la Sindaca. Solidarietà per Virginia Raggi. Disgusto per becero falso giornalismo", twitta il Pd capitolino. "Questa prima pagina fa semplicemente schifo. Solidarietà a Virginia Raggi" scrive Matteo Orfini, mentre Laura Boldrini parla di "volgarità sessista".

Messaggi di vicinanza, ovviamente, anche dal M5s. "Massima solidarietà alla nostra Virginia. Questa è l'informazione italiana", scrive su Fb Beppe Grillo, ricordando che Libero "nel 2016 ha perso il 16,3% dei suoi lettori rispetto al 2015. Il 2017 è appena iniziato".

"Non so se sia sessismo o semplice idiozia, in ogni caso mi fa schifo. La mia solidarietà a Virginia Raggi. La stampa ha superato ogni limite", ha scritto in un tweet il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio. 

In difesa della sindaca interviene anche l'ex marito: "Poi ci chiediamo perché siamo una società maschilista e sessista, vergognatevi pezzenti" scrive infatti su Facebook Andrea Severini, l'ex coniuge di Virginia Raggi.

Guarda anche

Feltri: "Ho indotto io Francesca Pascale a iscriversi all'Arcigay"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Sono stato io a indurre Francesca Pascale a iscriversi all'Arcigay": così Vittorio Feltri ha risposto al giornalista Andrea Scanzi nel corso della puntata di Reputescion in onda il 6 ottobre su La3

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Come fare la valigia perfetta

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Arredamento anni ottanta: suggerimenti e consigli

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, estratto il "6" da 209 milioni di euro: i numeri vincenti di oggi 13 agosto 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Deva Cassel, figlia di Monica Bellucci, incanta i paparazzi in Grecia (FOTO)

  • Addio Nadia Toffa, in centinaia alla camera ardente

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

Torna su
Today è in caricamento