"Raggi? Una patata bollente": è bufera sulla prima pagina di Libero

Il doppio senso nel titolo di apertura scatena le proteste. Di Maio: "Mi fa schifo". Boldrini: "Volgarità sessista". E insorge anche il Pd

A destra la prima pagina di Libero

Tutti contro Libero. E' bufera sul titolo d'apertura del quotidiano diretto da Vittorio Feltri ("Patata bollente. La vita agrodolce della Raggi", con un evidente doppio senso). Nel suo editoriale Feltri accosta la vicenda tra Berlusconi e le olgettine a quella tra Raggi e l'ex capo segreteria Salvatore Romeo, del quale secondo l'assessore all'Urbanistica Paolo Berdini la sindaca di Roma sarebbe stata amante: "Si dà però il caso che Silvio pagava di tasca i propri vizietti, mentre Virginia detta Giulietta ha attinto ai soldi pubblici per triplicare lo stipendio a Romeo".

Un attacco durissimo quello del direttore di Libero, che ne ha anche per il leader in pectore del M5s: "Avrei voluto parlare con Di Maio per chiedergli conto della sua iniziativa (la lettera inviata all'ordine dei giornalisti, ndr), ma mi hanno riferito che egli è impegnato a tenere una lezione universitaria sull’uso del congiuntivo, e che nei prossimi giorni ne terrà una seconda sul corretto impiego del gerundio. Peccato. Lo avrei volentieri mandato affanculo". 

Nei confronti di Raggi sono arrivati subito messaggi di vicinanza e solidarietà bipartisan. "Da Libero squallida e volgare aggressione sessista contro la Sindaca. Solidarietà per Virginia Raggi. Disgusto per becero falso giornalismo", twitta il Pd capitolino. "Questa prima pagina fa semplicemente schifo. Solidarietà a Virginia Raggi" scrive Matteo Orfini, mentre Laura Boldrini parla di "volgarità sessista".

Messaggi di vicinanza, ovviamente, anche dal M5s. "Massima solidarietà alla nostra Virginia. Questa è l'informazione italiana", scrive su Fb Beppe Grillo, ricordando che Libero "nel 2016 ha perso il 16,3% dei suoi lettori rispetto al 2015. Il 2017 è appena iniziato".

"Non so se sia sessismo o semplice idiozia, in ogni caso mi fa schifo. La mia solidarietà a Virginia Raggi. La stampa ha superato ogni limite", ha scritto in un tweet il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In difesa della sindaca interviene anche l'ex marito: "Poi ci chiediamo perché siamo una società maschilista e sessista, vergognatevi pezzenti" scrive infatti su Facebook Andrea Severini, l'ex coniuge di Virginia Raggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

  • Storie Italiane, Luca Argentero a Eleonora Daniele: “Non sapevo fossi incinta”

Torna su
Today è in caricamento