Sondaggi, Salvini sorride "solo a metà": c'è un'inattesa brutta notizia per lui e per Di Maio

Lega sempre primo partito al 32 per cento, M5s ancora in calo secondo il sondaggio Swg per La7. Ma è un altro il segnale più preoccupante per il governo: 53 per cento di giudizi negativi sulla manovra. Ok il "vecchio" centrodestra, in crescita Forza Italia e Fratelli d'Italia

Bagno di folla per il leader della Lega Matteo Salvini, al termine del suo intervento in Piazza del Popolo, Roma, 8 dicembre 2018. Il ministro dell'Interno ha percorso tutta la prima fila del pubblico, abbracciando e concedendosi a selfie con i militanti. ANSA/GIUSEPPE LAMI

Che cosa resta del "vecchio" centrodestra, a sei mesi dal matrimonio tra Lega e Movimento 5 stelle che ha portato alla nascita del governo Conte? Secondo l'ultima rivelazione fatta da Swg per il tg di La7, Matteo Salvini può continuare a sorridere, ma ci sono dopo settimane negative buone notizie anche per Silvio Berlusconi. 

Lega sempre primo partito, calo M5s

Iniziamo dai partiti di governo: la rilevazione dà la Lega stabile al 32 per cento dei consensi mentre il Movimento 5 Stelle cade di un altro punto percentuale, passando al 26,2 per cento: i pentastellati perdono per la precisione l'1,1 per cento (nella settimana precedente c'era stato un timido tentativo di risalita). 

la7-2-4

Manovra, in calo la fiducia degli italiani

Ma è un altro il segnale forse più preoccupante per il governo: si rileva una certa sfiducia nei confronti della manovra. Salgono al 53 per cento i giudizi negativi sulla legge di bilancio. Un dato sorprendente, basti pensare che la pensava così solo il 46 per cento degli intervistati il 26 ottobre scorso, un mese e mezzo fa. Probabile che la preoccupazione per i contenuti dei due provvedimenti chiave, simbolo e più "pubblicizzati", reddito di cittadinanza e quota cento, non sia alle spalle: tutt'altro.

1-72-44

Su Forza Italia e Fratelli d'Italia

Stallo totale invece per quel che riguarda il Pd, che tra ritiri delle candidature e vecchi problemi interni mai affrontati, perde lo 0,1 per cento, a quota 17,5 per cento. Arrivano invece notizie positive per le altre due forze che possono essere condiderate facenti parte del centrodestra. Secondo il sondaggio di Swg per il tg di Mentana, Forza Italia prende mezzo punto, e sale all'8,7 per cento, e Fratelli d'Italia cresce dello 0,4 per cento attestandosi al 3,7 per cento. 

Gli ultimi sondaggi spengono le speranze dei 5 Stelle. L'unico a esultare è Salvini

Altri dati: buona fase per +Europa di Emma Bonino, che continua a crescere e arriva a toccare il 3 per cento (+0,2). A sinistra invece Potere al popolo è al 2,4 con Liberi e uguali (che però è in fase di "disfacimento", quindi è difficile sondare le varie anime che lo compongono) al 2,3 per cento.

2-9-8

Sondaggi, c'era stato un inaspettato effetto del caso Di Maio sul consenso dei 5 Stelle

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (17)

  • Trovo surreali i commenti a questo articolo. Chiunque abbia anche una leggera infarinatura di economia capisce che la manovra del governo come annunciata e scritta in prima battuta da all'Italia la stessa speranza di vita che avrei lanciandomi a tutta velocità conto un muro. E il fatto che dopo tanti "tiro dritto" anche i nostri "illuminati" governanti stanno facendo marcia indietro con notevoli esercizi di equilibrismo per cercare di non perdere la faccia (almeno non prima delle europee), dimostra quanto errate fossero le convinzioni sulla base delle quali è stata pensata questa scelleratezza. Persino Savona teorico di questo comportamento si è gia ricreduto. Che il cittadino comune non capisca le implicazioni economiche di queste scelte è abbastanza normale, che stia cambiando idea a fronte di tante persone di buon senso che stanno avvertendo dei pericoli che corriamo e anche più normale anzi mi aspetterei percentuali più marcate di ripensamenti. Come abbiamo potuto affidarci a questi incompetenti di governanti non so dirlo.

  • se qualcuno ravvisarsi degli errori sappia che per comodità ho usato il digitatore vocale di Google il quale pare abbia fatto un po' a modo suo. Sono errori volontari: abbiate pietà.

  • Cioè dopo mesi che si fa terrorismo mediatico su questa manovra da parte del mainstream imperante, che appena accendi il televisore c'è qualche trasmissione dov'è il tuttologo di turno, spesso di area PD Fi, è lì che racconta quante sbagliato questa manovra il 43% ancora resiste? Direi che ho fatto assolutamente positivo. Inoltre occhio che moltissimi che votano 5 Stelle hanno avuto il consiglio di rispondere ai sondaggi "non lo so", ed infatti poi puntualmente tutti sondaggi che vedono in calo 5 Stelle vengono puntualmente smentiti. Poi leggo i soliti commenti dei rosiconi a cui manca l'amico delle banche, l'abollitore dell'articolo 18, restauratore del job act, quello che voleva cambiare la costituzione con una scritta con Verdini, quand'anche non sono che i professionisti dell'antifascismo, anzi direi i terrapiattisti dell'dell'antifascismo. Oppure sono sostenitori del condannato di Arcore, del prescritto per mafia. E che ti aspetti da questi? Poracci.

    • Stia calmo e offenda di meno chi non la pensa come lei… In sei mesi le vostre politiche hanno comportato la perdita di oltre 50 mila posti di lavoro e l'aumento del debito di circa 85 miliardi….prima o poi i nodi vengono al pettine … e quanto gli italiani si accorgeranno chi sono gli attuali governanti .. molti grillini e leghisti abbasseranno la testa….

  • dopo 7 anni di disastri del PD cosa volete che faccia il nuovo governo in 7 mesi? chi critica ora è semplicemente ridicolo.....

    • I disastri li state facendo voi.. con il PD lo spread era di 100 punti base con voi 300. In sei mesi sono stati persi 560 mila posti di lavoro ed il debito è cresciuti di 85 miliardi!!!!!

  • Basterebbe solo leggere il disastro del Paese a tre mesi dal Decreto Dignità per mandare a casa di Maio a calci in c.lo, dignitosamente.

  • Ma chi ci crede a tutte queste sciocchezze!!!

    • definire sciocchezze ciò che scorre sotto gli occhi è miopia ,resta il fatto che tutto ciò è all'ordine del giorno.e prima o poi dovremmo fare i conti.

  • Credo si tratti di una stabilizzazione attesa ancor più se si tiene conto che si è in prossimità della manovra di bilancio, praticamente un bagno di realtà. Azzarderei piuttosto che il sondaggio dia ancora un giudizio sostanzialmente positivo alla Lega che non esclude o pregiudica affatto ulteriori allunghi in vista delle elezioni europee.

    • p.s. aggiungo solo che il M5S paga di più a causa delle mirabolanti promesse in campagna elettorale che rischiano di essere di molto ridimensionate se non smentite del tutto una ad una. Speriamo che sappiano aggiustare il tiro in tempo

  • è troppo impulsivo,ragiona di pancia,risolvere un problema come "l'invasione Africana"necessita una mente "Imperatrice",a meno che,a mali estremi,non crei dei lager e li interna tutti ,sarà difficile e dispendioso,rimpatriarli tutti,fa sfoggio del vangelo,ma non ne conosce il contenuto socio-religioso,le due anime che lo compongono,quella Giudaica che è Nazionalista,Razzista,e quella "Cristiana "dell'Amore del tuo prossimo,ma che allo stesso tempo condanna alla morte chi o colui che ne violi i principi.è lui in grado di porsi come "il cristo"contro lo Stato e La Chiesa,mettendo in conto la sua possibile Crocifissione?

  • Beh..una cosa è da dire ,che se la crescita della lega è dovuta ad alleanza con scarti e rifiuti di un passato politico che ha portato il Popolo italiano al baratro,c'è da riflettere,se poi aggiungiamo la presenza di persone sospette di legami mafiosi,è da preoccuparsi.Lui non è Dio in terra,ne tanto meno ( dio )è dalla sua parte,io valuterei bene questa sua ascesa,prima di arrivare poi a scoprire che...? Credo che prima o poi farà un tonfo...i nodi verranno al pettine.

  • la politica di salvini, con l'allarme su una invasione inesistente di migranti (basta guardare i dati) per ora, paga, ma la follia di sfondare i bilanci fra poco ci costerà cara

    • il vero problema attuale non è l'invasione visto che si è ridotta,ma come liberarsi dai già presenti sul territorio,visto che gli stati di origine non li vogliono,pur essendo loro "figli",e se questi delinquono come la Mafia Nigeriana ,sarà una rivolta Civile.

  • secondo me i sondaggi sono poco attendibili, e personalmente ritengo Salvini la figura più adatta oggi al ruolo di ministro dell'Interno, per quel che ne possano dire altre forze politiche che bene non ne possono parlare in quanto sono la contrapposizione al governo attuale, che credo sia quello più vicino ai bisogni degli italiani degli ultimi 40 anni. Poi ognuno è padrone di pensarla come crede, però per quel che mi risulta le privatizzazioni in questo paese le hanno fatte D'Alema e Bersani, occupando con proprie figure politiche i posti di potere nelle stesse. I contratti li ha bloccati la sinistra, per anni, ed ha congelato gli scatti di anzianità nelle buste paga. Il Jobs Act lo ha proposto Renzi, unitamente alla modi@#?*%$ dell'art.18.

    • si,è vero.Ma ,per ristabilire l'ordine e la Giustizia mancanti,oggi come stanno le cose ,solo un colpo di Stato può riequilibrare ciò che hanno tolto,venduto,barattato,in 40anni di menzogne,alleanze trasversali Massoni,a danno del popolo che con fede cieca in parte ci ha creduto ma, in buona parte ci ha marciato in profitti e interessi propri.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Angela, ferita nell'esplosione di Parigi: il web si mobilita per aiutarla a "ballare di nuovo"

  • Politica

    Sondaggi, Salvini più "affidabile" di Di Maio: per il M5s è un problema

  • Mondo

    Brexit, e adesso che cosa succede?

  • Cronaca

    Bombe nel napoletano, la politica tra solidarietà e polemiche

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 14 al 20 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 10 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 12 gennaio 2019

  • Azienda cerca venti dipendenti (e non li trova): lo stipendio sfiora i duemila euro al mese

Torna su
Today è in caricamento