Gli ex parlamentari difendono i vitalizi: "Campagna d'odio contro di noi"

Il Giornale racconta che l'associazione, presieduta da Antonello Falomi, ex parlamentare Ds poi rieletto con Rifondazione Comunista, non ci sta a finire nel mirino dei "populisti"

Una delle immagini "cult" delle scorse legislature

Si sentono nel mirino, non accettano di diventare capri espiatori. L'Associazione dei vecchi parlamentari in ansia per la possibile abolizione dei vitalizi. 

Una cosa è certa: potrebbero risultare incostituzionali eventuali norme che riducano fortemente l'importo dei vitalizi già in essere. Se le conseguenze del nuovo sistema di calcolo fossero drastiche e indifferenziate, potrebbe essere eccepita l'incostituzionalità, specie da parte di quegli ex onorevoli che traggono dal vitalizio l'unico o il prevalente mezzo di sostentamento.

Gli ex parlamentari con vitalizio da difendere, riuniti nell'Associazione ex parlamentari, temono tagli alle loro generose pensioni parlamentari: c'è chi riceva varien migliaia di euro al mese per pochi anni (in certi casi, mesi) di "servizio" a Montecitorio e Palazzo Madama.

Il Giornale racconta che l'associazione, presieduta da Antonello Falomi, ex parlamentare Ds poi rieletto con Rifondazione Comunista (4.852 euro netti al mese di vitalizio), è impegnata in una crociata "in difesa delle istituzioni democratiche rappresentative, a cominciare dal Parlamento". 

Il M5s ha messo l'abolizione dei vitalizi tra le priorità del primo ufficio di presidenza guidato dal grillino Roberto Fico.

Proprio a lui si è subito rivolto il presidente dell'Associazione ex parlamentari, a nome dei circa 1.500 ex eletti ad essa iscritti. Ricordando che mai e poi mai gli ex parlamentari potranno dare il loro assenso «a misure che definiscano come odiosi privilegi le garanzie, anche economiche, poste dalla Costituzione Italiana a tutela dei parlamentari», mentre l'auspicio è che i presidenti delle Camere «sappiano intervenire con fermezza per interrompere una campagna d'odio che delegittima la massima espressione della sovranità popolare».

Fonte: Il Giornale →

Potrebbe interessarti

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

  • Aria condizionata, qual è la temperatura ideale (secondo i medici) per evitare brutte sorprese

  • Smart home: la casa diventa intelligente con il frigorifero che fa tutto da solo

  • Vasca da bagno: i metodi e le tecniche per installarla da soli

Più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • "Perde la testa" su volo low cost: multa record di quasi 100mila euro alla passeggera

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

Torna su
Today è in caricamento