Abolizione vitalizi: "Tutta propaganda, incidono per lo 0,0005 per cento"

Su ItaliaOggi duro attacco a Di Maio e Fico. Conti alla mano "in tutto, i vitalizi esistenti rappresentano lo 0,0005 della spesa pensionistica italiana"

L'abolizione dei vitalizi, cavallo di battaglia del Movimento 5 stelle anche in queste complesse settimane di consultazioni e trattative per un nuovo governo, tiene banco anche oggi sulla stampa. Su ItaliaOggi duro attacco a Di Maio e Fico: la proposta taglia-vitalizi "parte addirittura dal presidente della Camera, quel Roberto Fico che trova fico andare in giro a piedi e ha il grandioso scopo di ridurre i costi della politica: tagliare i 2600 vitalizi sopravvissuti (sono stati aboliti da Monti), trasformandoli in contributivi. Il risparmio si dovrebbe aggirare sui 50-60 milioni l'anno, su una spesa pubblica complessiva di circa 800 miliardi l'anno".

Conti alla mano quindi "in tutto, i vitalizi esistenti rappresentano lo 0,0005 della spesa pensionistica italiana". Il giornale critica la totale assenza di proposte su temi potenzialmente molto più impattanti sull'economia italiana: bassa crescita, bassa produttività, bassa concorrenza. "E' solo propaganda" si legge su ItaliaOggi, che sostiene che quello dei grillini sia "odio per la politica". Parole che non faranno certo piacere al M5s. 

Sulle questioni vere, la bassa crescita (penultimi in Europa) nulla propongono, se non il loro stupido reddito di cittadinanza (già archiviato, pure quello, peraltro). L'altra idea riguarda la Siae e il diritto d'autore, bazzecola con zero riflessi sulla crescita e sulle sorti del paese.

Fonte: ItaliaOggi →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento