All'asta la casa di un disabile, anonimo benefattore la compra e gliela restituisce

E' successo a Livorno, come racconta Il Corriere della Sera. Mister X ha voluto mantenere segreta la propria identità. Permetterà all'ex proprietario di vivere in quella casa per sempre senza pagare un euro di affitto

Il vero benefattore è quello che non ha nome, che risponde a “un imperativo categorico” e rifugge i riflettori. Come l’anonimo livornese che ha comprato all’asta la casa di un suo concittadino disabile e gliel’ha restituita. La storia, raccontata prima da Qui Livorno e poi dal Corriere della Sera, sta facendo rapidamente il giro d’Italia. 

Mister X ha letto che Alessandro D’Oriano, 46enne disabile con una pensione da 257 euro al mese, era rimasto senza lavoro e, impossibilitato a pagare il mutuo, aveva perso la casa e per il dolore era stato colpito da un’ictus. L’uomo ha chiamato quindi il sindaco di Livorno Filippo Nogarin, tramite il quale ha potuto mettersi in contatto con il fratello del disabile.

Il benefattore ha poi comprato l’appartamento all’asta, garantendo all’ex proprietario di potervi restare a vita senza pagare un euro di affitto. Non solo. “Se un domani vorrà acquistarla di nuovo la riavrà al prezzo che l’ho pagata io — ha detto ai familiari dell’uomo—, altrimenti potrà restarci a vita”. 

È completamente disinteressato, non ha secondi scopi se non quello di dare una mano ad Alessandro”, ha commentato l’avvocato Francesco Tanzini. 

Fonte: Corriere della Sera →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Una persona veramente notevole.

Più letti della settimana

  • Sport

    Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Love & corn

    Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo

    Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

Torna su
Today è in caricamento