Kamikaze fa strage al matrimonio: almeno 63 morti e 182 feriti a Kabul

Tra le vittime tante donne e bambini. L'attentatore suicida ha fatto detonare i suoi esplosivi tra gli ospiti all'interno della sala. Bilancio apocalittico

Il luogo della strage - EPA/HEDAYATULLAH AMID

Una strage. Sono almeno 63 i morti nell'attentato suicida durante un matrimonio a Kabul e 182 i feriti. Lo ha detto il portavoce del Ministero degli Interni Nasrat Rahimi spiegando che tra le vittime ci sono donne e bambini. Finora nessun gruppo ha rivendicato la responsabilità dell'attentato. I talebani hanno negato il coinvolgimento in questo attacco

"Tutte le persone uccise e ferite sono civili" ha comunicato oggi il ministero degli Interni afgano.

L'esplosione è avvenuta all'interno di una affollatissima sala per matrimoni nella parte occidentale della capitale intorno alle 22:30 ora locale (le 20 in Italia). Testimoni oculari hanno riferito all'ANSA che l'attentatore suicida ha fatto detonare i suoi esplosivi tra gli ospiti all'interno della sala.
 

Fonte: CNN.com →

Potrebbe interessarti

Più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento