Le autoblindo donate da Mario Monti fanno strage in Libia: "Sono micidiali"

L'Espresso, con un articolo di Gianluca Di Feo, racconta di quel "dono del governo Monti che fa strage in Libia". Alcune milizie fondamentaliste che stanno dalla parte dell'autorità di Tripoli hanno trasformato le autoblindo regalate dall'Italia due anni fa in lanciamissili micidiali

Una notizia che mette i brividi e che rend esempre più urgente un dibattito serio e responsabile sull'export di armi verso paesi instabili. L'Espresso, con un articolo di Gianluca Di Feo, racconta di quel "dono del governo Monti che fa strage in Libia". In pratica alcune delle milizie fondamentaliste che stanno dalla parte dell'autorità di Tripoli hanno trasformato le autoblindo regalate dall'Italia due anni fa in lanciamissili micidiali. I missili vengono sparati a caso contro la popolazione civile. 

La "creatività" delle milizie ha conseguenze infauste per i civili. Le autoblindo Puma che il governo di Roma aveva donato alla Libia per il nuovo esercito non sono un "prodotto" particolarmente fortunato. Prodotte da Iveco, non sono state in grado di affrontare le asperità del territorio e del conflitto afghano, ed erano così finite in magazzino. L'Italia ha così pensato che potessero essere utili alla Libia post-Gheddafi.

L'omaggio voleva anche essere lo stimolo per una successiva vendita dei surplus all'armata di Tripoli e per questo abbiamo fornito un pacchetto completo: nel cadeux era compreso l'addestramento degli equipaggi e una scorta di ricambi. Dopo la cerimonia ufficiale di consegna, presenziata dall'allora ministro Giampaolo Di Paola, i militari locali hanno fatto una gran festa al nuovo regalo.

Ora però le autoblindo sono usate da brigate che stanno dalla parte dell'autorità di Tripoli nella sanguinosa guerra civile libica. 

Le Puma sono state fotografate durante gli scontri per il controllo dell'aeroporto principale del paese. E ora alcuni siti specializzati hanno mostrato questa metamorfosi sorprendente. Tecnici locali infatti hanno installato sui veicoli un lanciatore trinato per missili antiaerei russi Kub: gli stessi che un anno fa si ritiene abbiano abbattuto il Boeing malese sul cielo ucraino, uccidendo 298 persone.

Fonte: L'Espresso →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • mariuccio ha fatto anche a noi italiani qualche regaluccio non dimentichiamo

  • Ma c'era ancora qualcuno che non sapeva niente? Mamma cara,, comprendo sempre meglio il perchè l'Italia sta andando allo sfascio...

  • "Quel dono del governo Monti che fa strage in Libia". Quale argutezza; quale sottigliezza! Regalate o acquistate, sempre di strumenti, o mezzi, predisposti per danneggiare o uccidere, si tratta. E' noto, non si ricevono armi al fine di serbarle a guisa di soprammobili, bensì per essere utilizzate, non certo per scopi pacifici! Quindi, una volta di più, evitiamo le ipocrisie! Vorrei anche rimarcare di essere d'accordo su quanto evidenziato, tra parentesi nel commento, da Paolo Faggiano.

  • Mario Monti ha regalato anche all'Italia tanto benessere (alcuni si nono tolta la vita per quello che ha combinato). I risultati dei suoi impegni politici sono la sofferenza per il popolo italiano, lo stipendio ed il vitalizio "per il senatore a vita e suoi parenti", che hanno tanto lavorato!

Più letti della settimana

  • Trend

    Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 14 al 20 gennaio 2019

  • Attualità

    Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Economia

    Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

  • Attualità

    Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 12 gennaio 2019

Torna su
Today è in caricamento