Siria, uccisi 25 bambini: morti sotto le macerie dei raid

Le incursioni militari sono avvenute sabato nella provincia di Deir Ezzor: gli operatori sanitari hanno lavorato per ore per tentare di salvare le persone da sotto le macerie

Foto da Twitter

SIRIA - Secondo i partner locali dell'Unicef in Siria, 25 bambini sono stati uccisi sabato scorso in alcuni attacchi aerei sulla città di al-Quriyah, nella campagna orientale di Deir Ezzor. Come si legge in un comunicato dell'agenzia per l'infanzia dell'Onu, i tre attacchi hanno colpito aree molto affollate, tra cui una moschea durante il momento della preghiera. Gli operatori sanitari hanno dovuto estrarre i corpi dei bambini da sotto le macerie.

unicef-6

In un contesto di intensificazione delle violenze, gli attacchi contro i bambini in Siria stanno diventando un`abitudine in un totale disprezzo per la vita dei bambini. Nulla giustifica gli attacchi sui bambini - non importa dove essi si trovino- né sotto quale potere vivano.

Fonte: Twitter →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento