"Sesso a turno con Berlusconi in una stanza buia"

L'ex agente dello spettacolo Chiesa Soprani al processo Ruby ter riferisce le presunte confidenze di Barbara Guerra e di altre ragazze coinvolte nelle "cene eleganti" di Arcore

Silvio Berlusconi, foto Ansa

"Barbara Guerra mi raccontò che c'era una stanza buia ad Arcore, perché forse lui voleva stare al buio per non farsi vedere, in cui le ragazze 'cavalcavano' a turno il presidente Silvio Berlusconi". Così l'ex agente dello spettacolo Francesco Chiesa Soprani parla nell'aula del processo Ruby ter in cui l'ex premier di Forza Italia è imputato per corruzione in atti giudiziari.

Ruby Ter, un teste in aula: "Berlusconi aveva rapporti a turno con le ragazze in una stanza buia"

Il processo è a carico di Berlusconi e di altre 28 persone (tra cui molte delle cosiddette "olgettine" e altri ospiti delle serate di Villa San Martino) che secondo i pm di Milano sarebbero stati corrotti dall’ex premier per rendere testimonianze false o reticenti nel ciclo di processi sul "sex gate" di Arcore. Il testimone della procura riferisce che "Barbara Guerra (tra le ospiti delle serate di Arcore, ndr) mi disse di avere avuto rapporti sessuali con Berlusconi quando andava a cena da lui e che gli aveva chiesto 500mila euro più una casa per far sì che questa cosa non venisse fuori. Guerra aggiunse che Berlusconi aveva dato la sua disponibilità a pagarla".

E ancora: "Ruby la conobbi sotto l'ufficio di Lele Mora in viale Monza a Milano, io e lui ci contendevamo le attenzioni di Emilio Fede. Vidi questa ragazza appariscente, era un po' la Belen attuale, non era il mio canone estetico ma poteva funzionare in tv. Fede mi disse che era minorenne e solo quando sarebbe diventata maggiorenne avrebbe potuto fare la meteorina e fino ad allora le stavano pagando la casa ed altro". Ricostruendo quanto accaduto nel periodo delle serate ad Arcore, l'ex agente dello spettacolo dice che prima che la vicenda diventasse di dominio pubblico "Ruby ammise di avere rapporti sessuali con Berlusconi. Parole per cui lei mi ha querelato, ma io ho vinto la querela".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Berlusconi è stato assolto in via definitiva dalla Cassazione dal reato di prostituzione minorile: non c'è la prova certa che sapesse la vera età di Ruby che nel 2010 frequentò la villa di Arcore.
 

Fonte: Askanews →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento