Le casette per i terremotati non reggono il vento: "Incredibile"

"Se non l’avessimo visto con i nostri occhi non ci avremmo creduto" dice una testimone. È bastata una folata. Accumoli è uno dei paesi maggiormente colpiti dal terremoto del 2016

Foto da Facebook

Ad Accumoli, uno dei paesi maggiormente colpiti dal terremoto in Centro Italia, ci si prepara a un secondo inverno difficile. 

Le casette di emergenza non resistono nemmeno al vento: alcune son state scoperchiate. Una forte folata di vento ha infatti abbattuto il tetto di due casette di emergenza. "Cadono a pezzi" si legge in alcune proteste sui social network.

E' successo martedì nel complesso di Sae (Soluzioni Abitative d'Emergenza) di Fonte del Campo, frazione del Comune di Accumoli. 

Non ci sono feriti, ma le due famiglie ospiti delle casette resteranno senza tetto almeno fino a oggi. 

"Se non l’avessimo visto con i nostri occhi non ci avremmo creduto - racconta all’Agi la componente di una delle 9 famiglie delle altrettante casette di Fonte del Campo - è bastata una folata di vento per far saltare i colmi dei tetti. Abbiamo subito chiamato i vigili del fuoco e l’ufficio tecnico del Comune di Accumoli, che sono giunti sul posto per verificare l’effettiva entità del danno. E ora siamo così, con il tetto in queste condizioni, che nella malaugurata ipotesi dell’arrivo della pioggia ci ritroviamo l’acqua dentro casa".

Gli inquilini sono entrati nelle casette solo lo scorso 7 agosto.

Fonte: Il Giornale →
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Siamo al ridicolo! Paese di cialtroni

Più letti della settimana

  • Sport

    Tour de France 2018, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Mondo

    "Siamo sopravvissuti", paura sul volo Ryanair: le immagini

  • Economia

    Addio al Tfr in busta paga

  • Politica

    Di Maio a La7, gogna social contro Alessandra Sardoni: "Sei patetica e faziosa"

Torna su
Today è in caricamento