Aveva inciso le iniziali sul fegato dei pazienti: chirurgo 'Zorro' condannato a lavorare gratis

Il 53enne Simon Bramhall è stato condannato dal tribunale di Birmingham a lavorare gratuitamente per un anno e al pagamento di una multa da 10mila sterline

Simon Bramhall

Simon Bramhall, il chirurgo britannico che aveva inciso le sue iniziali sul fegato di due pazienti durante un trapianto, è stato condannato a lavorare gratuitamente per un anno. Il tribunale di Birmingham ha condannato il medico 53enne a pagare una multa di 10mila sterline, pari a 11.230 euro. 

“Le due operazioni erano state lunghe e difficili. Ammetto che era stanco e stressato e che questo può avere avuto un impatto sulla sua capacità di giudizio. Ma la sua condotta deriva da una arroganza professionale di dimensioni tali da tradursi in un comportamento criminale”, ha detto il giudice Paul Farrer. “Ha abusato del suo potere e tradito la fiducia che questi pazienti avevano riposto in lei”, ha aggiunto il magistrato. 

Come riporta Bbc News, Simon Bramhall si era dichiarato colpevole per aver inciso le sue iniziali “SB” sul fegato di due pazienti sotto anestesia, senza il loro consenso, durante gli interventi all’ospedale Queen Elizabeth di Birmingham nel corso del 2013. Per farlo, si era servito di un laser al gas argon, strumento utilizzato in chirurgia per evitare le emorragie.

Fonte: BBC News →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Più letti della settimana

  • Grande Fratello 2018

    Grande Fratello Vip 2018: cast, puntate e tutto quello che c'è da sapere

  • Attualità

    Torna l'ora solare: quando spostare le lancette (prima del possibile addio al cambio di orario)

  • Tv

    "Carlo, posso dire una cosa alla De Filippi?": Milly Carlucci gela Conti in diretta a 'Tale e quale'

  • Vip

    Francesca Cipriani finisce al pronto soccorso

Torna su
Today è in caricamento