Parigi, trovata cintura esplosiva in un cestino

La scoperta nella stessa zona in cui era stato localizzato il cellulare di Salah. Evacuata l'intera via

Foto da Twitter

Un oggetto "assimilabile" a una cintura esplosiva è stato ritrovato a Montrouge, una banlieue di Parigi. Agenti della polizia stradale hanno ritrovato un giubbotto che potrebbe essere una cintura esplosiva in una pattumiera di rue Chopin a Montrouge.

Si tratta della stessa zona in cui è stato localizzato il telefono cellulare di Salah Abdeslam, il 13 novembre scorso. Sono in corso le analisi del giubbotto per verificare se si tratta effettivamente di un ordigno esplosivo. La zona è stata evacuata.

La cintura, rinvenuta all'interno di una pattumiera, ha un caricatore a livello del ventre e l'altro nella parte posteriore: una struttura simile a quella utilizzata dai terroristi responsabili degli attentati di Parigi.

Intanto il premier del Belgio, Charles Michel, ha annunciato che la metropolitana e le scuole di Bruxelles riapriranno mercoledì. "Abbiamo ancora di fronte la stessa minaccia che affrontavamo ieri", ha detto Michel. "I potenziali obiettivi restano centri commerciali, strade di negozi e trasporti pubblici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: France Info →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento