"Lei ha un debito con Equitalia: ci deve 75 centesimi più la mora"

Grottesca la vicenda raccontata oggi dal Giorno. Antonio Chiapparini ha deciso di saldare subito il conto: "Meglio pagare e farla finita..."

Immagine d'archivio

Un debito di 75 centesimi, più 3 di interessi e 86 di mora. In totale: 1,64 euro. Questo il debito di Antonio Chiapparini, impiegato di 51 anni di Canegrate (Milano), con Equitalia. Una vicenda grottesca quella raccontata oggi dal Giorno. 

L’uomo si era recato negli uffici del Fisco per una faccenda familiare che riguardava una eredità. Già che c’era ha chiesto all’impiegato di controllare la propria posizione debitoria. Ed è arrivata la sorpresa. "Signor Chiapparini, lei ha delle pendenze in sospeso".

Una cifra irrisoria (75 centesimi) su cui Equitalia aveva già applicato compensi, per una quota di 3 centesimi ed una mora che nel complesso aveva già superato l’imposta da pagare. Incredulo ("non sapevo di avere debiti, ho sempre pagato tutto") il signor Chiapparini ha deciso di saldare immediatamente il conto: "A questo punto meglio pagare e farla finita, tanto hanno sempre e comunque ragione loro. Mi chiedo solo come facciano a tenere cifre ridicole del genere sul pc". 



Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Ha fatto bene a pagare 1,64 € prima di ritrovarsi a doverne pagare un centinaio tra oneri esattoriali e altre baggianate! Ma quanto sarà costata a noi contribuenti questa assurdità?

  • Duri e puri...per ciò che attiene le ca..ate! Viceversa, si omettono o tralasciano...i miliardi e i loro possessori! Incomprensibile paese, il nostro!

Più letti della settimana

  • Sport

    Coppa Italia 2016-2017: calendario, tabellone, orari e risultati della Tim Cup

  • Cronaca

    Eurocity Milano-Basilea deraglia vicino alla stazione di Lucerna: diversi feriti

  • Sport

    MotoGP 2017, prima tappa in Qatar: orari diretta e streaming

  • Media

    Infarto in scena per Massimo Lopez: l'attore operato d'urgenza ad Andria

Torna su
Today è in caricamento