L'Isis ha distrutto l'Arco di Trionfo: "Uno sfregio, era l'icona di Palmira"

L'Arco di Trionfo di Palmira, simbolo dell’antica città siriana, è stato minato e poi fatto saltare in aria. C'è anche una conferma ufficiale, arriva per bocca di Maamun Abdulkarim, direttore delle Antichità di Damasco

Un altro "gioiello" distrutto dai jihadisti dell'Isis. L'Arco di Trionfo di Palmira, simbolo dell’antica città siriana, è stato minato e poi fatto saltare in aria. C'è anche una conferma ufficiale, arriva per bocca di Maamun Abdulkarim, direttore delle Antichità di Damasco: "Hanno minato anche altri monumenti" spiega. I jihadisti secondo il direttore delle Antichità non si fermeranno: "L'Isis ha pianificato la distruzione della città, vuole raderla al suolo". Ora rischiano di fare la stessa fine l'anfiteatro e il colonato. A Palmira l'Isis ha già distrutto vari monumenti archeologici, ma l'ultima mossa ha un valore simbolico enorme: l'Arco di Trionfo, situato all’entrata del colonnato delle rovine, era l'icona stessa di Palmira. Le rovine di Palmira sono (o forse ormai bisogna dire "erano"... ) “patrimonio universale” dell’Unesco. Fa male al cuore pensare che un luogo come Palmira che fino a 5 anni fa attirava circa 150mila turisti all'anno da tutto il mondo rischi seriamente di essere un cumulo di macerie nel giro di pochi mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SALTA IN ARIA L'ARCO DI TRIONFO (VIDEO)

palmira-4

Fonte: The Guardian →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento