In Arabia Saudita basta un post su Facebook per finire in carcere

I sette uomini erano stati arrestati a settembre dell'anno scorso. Ora dovranno scontare pene che vanno dai cinque ai 10 anni di carcere

In Arabia Saudita un tribunale ha condannato al carcere sette persone. La loro colpa? Aver criticato il governo e aver chiesto ai propri contatti Facebook di scendere in piazza per manifestare contro il governo.

I sette uomini erano stati arrestati a settembre dell'anno scorso. Ora dovranno scontare pene che vanno dai cinque ai 10 anni di carcere. Numerose organizzazioni internazionali per i diritti umani hanno seguito a lungo il caso criticando le autorità saudite. La condanna più pesante è stata inflitta all’attivista che nei suoi post aveva illustrato le tecniche migliori per protestare. Quello che deve essere sottolineato è che in nessuno dei post publicati dagli attivisti su Facebook si incitava alla violenza. Si chiedeva ai concittafini solo di scendere in piazza per esprimere in maniera pacifica il proprio dissenso.

I social network sono l'unico nuovo sbocco per le frustrazioni dei sauditi. E il governo sembra incapace di controllarli. Su Twitter, su Facebook, su YouTube, i sauditi stanno parlando apertamente di quel che pensano davvero, in un modo che era impensabile fino a pochi anni fa.

E SE LA PRIMAVERA ARABA ARRIVASSE A RIYADH?

L’Arabia Saudita sembra essere immune dai tormenti della primavera araba, nonostante gli standard di democrazia molto discutibili. La pace nel paese si basa soprattutto sull’enorme ricchezza derivata dalle risorse di idrocarburi. In quanto più grande produttore ed esportatore mondiale di petrolio, l'Arabia Saudita è ricchissima, ma non riesce a fornire abbastanza posti di lavoro per i suoi cittadini. I suoi governanti si trovano a dover percorrere una corda tesa tra, da un lato, le forze del progresso e della modernità che vorrebbe vedere questo paese sempre più integrato con il resto del mondo e, dall'altro, i conservatori religiosi che sono profondamente sospettosi di fronte a ogni novità.

Nonostante le critiche che i sauditi fanno al loro governo - la corruzione e lo spreco sono le più diffuse - la maggior parte dei cittadini sente un affetto straordinario per il re. Uno dei pochi superstiti figli del fondatore del paese, Ibn Saud, re Abdullah è il capo della tribù più potente del paese. Se gli Al-Saud dovessero essere rovesciati, i cittadini temono il caos che potrebbe seguirne. Quando guardano al di là dei loro confini, a ciò che sta accadendo in Siria, semplicemente rabbrividiscono.



Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Beh!!! il nostro paese non è poi cosi' tanto diverso il governo blocca immediatamente l'informazione sia della stampa che dei tg in questi casi,e noi ne abbiamo continuamente le prove evidenti.

  • OCCHIO AL BASTARDO LADRO TRUFFATORE GIA' PLURICONDANNATO AL CARCERE: PAOLO BARRAI DI MERCATO LIBERO... COME ANCHE .. PAOLO BARRAI LAVANTE SOLDI ASSASSINI DI COSA NOSTRA, CAMORRA, NDRANGHETA... COME PURE PAOLO BARRAI RICICLANTE SOLDI RUBATI O FRUTTO DI MEGA MAZZETTE DI LL = LEGA LADRONA, PDL = POPOLO DI LADRONI E BERLUSCONI PEDOFILO ( COME ANCHE BERLUSCONI MAFIOSO, DITTATORE NAZIFASCISTA, STRAGISTA, FALSONE, PAGLIACCIO, BANCAROTTIERE DI STATO E MEGA MANDANTE DI OMICIDI... PUR SE I SUOI.. SONO " OMICIDI CON MASCHERINA" DI CUI PRESTO SCRIVEREMO GIORNO E NOTTE.. ALIAS OMICIDI CON MASCHERINA DI FINTO SUICIDIO, FINTO MALORE, FINTO INCIDENTE)!!!!! LEGGETE, PLEASE, QUESTO SCIOCCANTE COMMENTO SU TRUFFATORE, MEGA LAVA SOLDI MAFIOSI, CAMORRISTI, NDRANGHETISTI, RUBATI E/O FRUTTO DI ENORMI MAZZETTE DI LL = LEGA LADRONA E PDL = POPOLO DI LADRONI, COME PURE, VI ASSICURO, MANDANTE DI OMICIDI: PAOLO BARRAI (VARIE VOLTE IN CARCERE E NON SU WIKIPEDIA). LEGGETE, PLS, E POI, IO, PIERO BARAGETTI DI VIA HAUSSMAN 11/A PRESSI LODI, PURE TRUFFATO, DA CRIMINALE EFFERATO PAOLO BARRAI, MI SCATENERO'. SI, MI SCATENERO´. CIAO DI NUOVO, SONO PIERO BARAGETTI DI VIA HAUSSMAN 11/A IN LODI, E SONO STATO RAGGIRATO, MI HAN FATTO PERDERE PURE LE MUTANDE, VIA LADRATE, INCOMPETENZE E PRESE IN GIRO, PRESSO MALAVITOSA, MEGA LAVA SOLDI MAFIOSI, LADRONA, CRIMINALISSIMA BSI ITALIA SRL DI VIA SOCRATE 26 MILANO. IN MANO A TOPO DI FOGNA MALAVITOSO, VINCENZO BARRAI, ABITANTE IN VIA PADOVA 282 A MILANO E NATO A MILANO IL 3.5.1938. ED ANCOR PIU' IN MANO A SUO BASTARDO FIGLIO AVANZO DI GALERA, GIA' 3 VOLTE IN CARCERE: PAOLO BARRAI! Gruppo di risparmiatori truffati da criminale Paolo Barrai. Da incapace, delinquente, ladro e vigliacchissimo Paolo Barrai di Mercato Libero (malavitoso spietato, nato a Milano il 28.6.1965 e, prima di ora, scappare come un ratto vile, in Svizzera, facente sue mega delinquenze in cravatta, da Via Ippodromo 105 Milano). Ciao, sono Antonella di Milano, e faccio parte di un foltissimo gruppo di clienti truffati dall'assolutamente criminale Paolo Barrai di Mercato Libero. Costui è davvero uno spietato delinquente. A tutti noi, uniti ora in una associazione ” risparmiatori truffati dal criminalissimo Paolo Barrai di Mercato Libero ” e siamo gia’ in cinquanta, dico, cinquanta", di tutta Italia e Svizzera, ci fece andare corti ( al ribasso) sul mercato azionario italiano a inizio marzo 2009. Abbiam perso quasi tutti tra il 50 e il 90 per cento dei nostri investimenti. E quando lo telefonavamo per chiedere semplicemente che fare, mentre il mercato saliva rapidissimamente, egli, come un vile ratto, scappava, si faceva sempre negare al telefono. Mandavamo e mails, nessuna risposta. Citofanavamo agli uffici di ultra truffatrice, ultra malavitosa, ultra ladrona Bsi Italia Srl di Via Socrate 26 a Milano di suo padre Vincenzo Barrai, ci vedeva dalla telecamera e nemmeno ci rispondeva.Nemmeno ci apriva il cancello di entrata. Io non sto offendendo, sto dicendo la mera verità. E fra poco la faremo sapere a fior fior di Tribunali di mezza Italia. Che i delinquenti ti debbano fare fessa, e pure non permettano replica, no eeeee. Il neofascismo e la mafia del criminale, del delinquente, del ladro, del truffatore, del professionalmente incapacissimo Paolo Barrai di Mercato Libero alias Mer-d-ato Libero, a noi non fa nessuna paura. Una truffata dal malavitoso falso e vigliacco Paolo Barrai di Mercato Libero. Antonella di Milano. PS Mi ha bruciato 700.000 euro. Tutto quello che avevo. Ma a tanti altri ha bruciato 1,2, 3,10 milioni di euro. Facendo comprare il gas naturale a 5$ e passa, che in poche settimane crollava a 2$. Senza che lui prendesse telefonate, rispondesse ad emails. Senza dare indicazione alcuna a noi clienti terrorizzati! Come uno struzzo, che dalla paura e coscienza di essere incapacissimo a livello di fiuto per investimenti, mette la testa sotto la sabbia. Paolo Barrai, oltre ad essere il peggiore consulente per investimenti borsistici o di qualsiasi altro tipo, ove inesorabilmente sbaglia sempre, ove mai, mai e ri mai ne azzecca mezza, è un irresponsabile, codardo, ladro, truffatore, criminale, falsissimo. E mi dicono che ha pregressi, pure varie condanne al carcere. Aaa, ad averlo saputo prima e non essermi fidata della Lega Nord, di cui ero parte, e che mi ha messo in contatto con sto brucia tutti i risparmi e super truffatore. Ora mi son sfogata qui. Presto lo ri faró in fronte a polizia, carabinieri, magistrati, giudici! E con me, almeno altre 50 persone! Oooo!! Non cascateci, ne scrivo proprio per questo, via dal criminale, delinquente, ladro, truffatore, professionalmente incapacissimo Paolo Barrai di Mercato Libero!!!!! BASTA ANCHE CON STA LEGA LADRONA CAPACE SOLO DI ACCUMULARE MAZZETTE DI FINMECCANICA E GHEDDAFI, PER CENTINAIA DI MILIONI DI EURO! CAPACE SOLO DI FREGARE TONNELLATE DI SOLDI VIA QUOTE LATTE E RIMBORSI ELETTORALI! E POI METTERE TUTTO ALL'ESTERO, PRESSO CRIMINALISSIMA FINTER BANK LUGANO DI MALAVITOSI IN CRAVATTA FILIPPO CRIPPA E GIOVANNI DEI CAS (MA DI CERTO NON SOLO), PROPRIO ATTRAVERSO QUESTO COLLETTO VERMINOSO, DA RINCHIUDERE IN GALERA E SUBITO, DI PAOLO BARRAI ( CHE OLTRE A RICICLARE SOLDI DI LL, LEGA LADRONA E PDL, POPOLO DI LADRONI, PRESSO FINTER BANK LUGANO, CI RICICLA ANCHE CASH ASSASSINISSIMO DI MAFIA, CAMORRA E NDRANGHETA)! FRA L'ATRO, PURE NOTO PEDERASTA PAOLO BARRAI DI MERCATO LIBERO: CHE SODOMIZZA I FIGLI COSTANZA BARRAI E RICCARDO BARRAI DA QUANDO NATI, COME BEN SANNO TUTTI, IN VIA IPPODROMO 105 A MILANO, OVE VIVONO!!!!!

  • Avatar anonimo di aldo
    aldo

    preparatevi donne e amanti di faccialibro, quando saranno la maggioranza qui in italia comperatevi in fretta un burka e cancellate i vostri account.

  • ma che bel paese...

Più letti della settimana

  • Sport

    MotoGP 2017, prima tappa in Qatar: orari diretta e streaming

  • Media

    Infarto in scena per Massimo Lopez: l'attore operato d'urgenza ad Andria

  • Citta

    Morto Carlo Pace, ex sindaco di Pescara: è stato travolto da un'auto

  • Cronaca

    Massacrato dal branco fuori da un locale, morto un ragazzo di 20 anni

Torna su
Today è in caricamento