I papà come le mamme: arrivano 5mila fasciatoi nei bagni per uomini (ma non in Italia)

L'iniziativa lanciata da Pampers, azienda leader nel settore dei pannolini, che inizierà negli Stati Uniti e in Canada. Un nuovo passo verso l'uguaglianza dei sessi

Foto di repertorio

Con l'evolversi della società anche l'essere genitori è cambiato nel corso del tempo, portando verso l'uguaglianza dei sessi dopo decenni di battaglie, anche se la strada da fare è ancora molta. Il cambiamento della genitorialità si vede anche dalle piccole cose, soprattutto quando i papà fanno 'cose da mamma' e viceversa. Ad esempio, chi ha deciso che i pannolini li deve cambiare sempre e solo la mamma? Un segno in questo senso arriva dall'America, dove la Pampers, azienda leader nel settore dei pannolini, ha annunciato che installerà 5mila punti di cambio per i neonati in altrettanti bagni pubblici per gli uomini tra gli Stati Uniti e il Canada.

Come riporta la Cnn, la Pampers ha anche pubblicato un video su YouTube per spiegare l'iniziativa, motivata proprio dal 'cambio di ruolo' dei padri contemporanei, sempre più pronti a badare ai propri figli ma che spesso nei luoghi pubblici si trovavano di fronte ad ostacoli, come ad esempio la carenza di attrezzature, che nella maggior parte dei posti sono previste soltanto per le donne. In questo modo anche i papà più volenterosi si troveranno ad avere tutto l'occorrente per cambiare un pannolino lontano da casa. L'uguaglianza tra i sessi passa anche da questo.

Fonte: Cnn →

Potrebbe interessarti

Più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento