Femen in topless lanciano acqua santa contro arcivescovo belga: guarda le foto

Le attiviste hanno inzuppato d'acqua "santa" il presidente della conferenza episcopale belga, rimasto immobile e con le mani giunte durante l'aggressione

Nel giorno in cui la Francia ha annunciato la legalizzazione dei matrimoni gay, il gruppo belga delle Femen, le attiviste che protestano a seno nudo, hanno attaccato a Bruxelles l'arcivescovo cattolico Andre Joseph Leonard, da loro ritenuto un predicatore omofobo (sua la definizione di Aids come "punizione divina" - più precisamente "giustizia immanente" - per i gay).

Le attiviste hanno inzuppato d'acqua "santa" il presidente della conferenza episcopale belga, rimasto immobile e con le mani giunte durante l'aggressione, durante una lettura all'Università Ulb nella capitale belga. Le Femen hanno pubblicato le foto della loro azione sul loro sito e la propria pagina di Facebook.



Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di lucy
    lucy

    sono solo delle pazze esaltate: GALLINE senza cervello. L'acqua santa serve a loro che sono indemoniate. La VERGINE SANTISSIMA ci dice che satana si è tolto le catene e loro danno prova di ciò.

  • Avatar anonimo di l'anticristo
    l'anticristo

    che faccia de imbecille pedofilo 'sto prete!

    • Avatar anonimo di mirko
      mirko

      un'affermazione gratuita come la tua merita solo una risposta altrettanto gratuita: crepa, anticristo

Più letti della settimana

  • Politica

    Mattarella ferma Renzi, dimissioni congelate fino all'approvazione della legge di Bilancio

  • Politica

    Referendum 4 dicembre, il no stravince: i dati del Viminale

  • Bollori

    Referendum, vince il "no". Paola Saulino mantiene la promessa: sesso orale per tutti

  • Politica

    "Renzi deve andare avanti": resta (anche) segretario del Pd ripartendo dal 40%

Torna su
Today è in caricamento