Muore a 18 anni: al funerale folla e fuochi d'artificio

A Palermo amici, parenti e curiosi si sono radunati non curanti della necessità di rispettare le misure di contenimento dei contagi da Covid 19.

Fuochi d'artificio e una folla di partecipanti a Palermo durante i funerali di un giovane di 18 anni morto in un incidente stradale. Nella Chiesa di San Curato d'Ars, nel quartiere Bonagia, amici, parenti e curiosi si sono radunati non curanti della necessità di rispettare le misure di contenimento dei contagi da Covid 19. Il feretro, sottolinea una nota della questura, "è stato accompagnato dallo sparo di fuochi di artificio dai tetti di un palazzo, senza alcuna preventiva autorizzazione e creando una situazione di pericolo per i numerosi presenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno documentato quanto avvenuto ma senza intervenire per non provocare problemi di ordine pubblico. Una persona è stata denunciata per i reati di promozione di riunioni pubbliche non autorizzate, di accensioni pericolose e per aver creato una potenziale condizione di pericolo per la sanità pubblica. Attraverso l'analisi delle immagini riprese dal personale del gabinetto di polizia scientifica sono state avviate ulteriori attività di accertamento e di identificazione dei partecipanti a carico dei quali saranno adottate le previste misure sanzionatorie.

Fonte: PalermoToday →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento