Fa rifornimento di Gpl, mette in moto e si accende sigaretta: fiammata la investe

Succede a Genzano, Castelli Romani. Forse "colpa" della presenza di due serbatoi

Fa rifornimento di Gpl, parte e si accende una sigaretta: poi parte una fiammata nell'abitacolo, e la donna alla guida 29 anni, rimane gravemente ustionata. Succede a Genzano, Castelli Romani: è stata trasportata in ospedale in codice rosso.

I soccorritori sono arrivati in via Fatebenefratelli poco dopo le 12 di sabato: l'utilitaria condotta dalla ragazza transitava in quella strada quando si è verificata la fuga di gas con conseguente fiammata, con la conducente dell'auto che ha perso il controllo del veicolo e ha terminato la corsa fuori dalla carreggiata. Intervenuti sul posto i vigili del fuoco hanno estinto le fiamme ed affidato la giovane alle cure dell'ambulanza del 118.

Auto a Gpl centra un palo e prende fuoco: vigilante "eroe" salva i passeggeri intrappolati 

Come è potuto accadere? A cercare di ricostruire l'accaduto sono gli agenti di polizia del commissariato di Genzano. Secondo i primi riscontri sembrerebbe che l'auto avessae installati due attacchi al serbatoio Gpl, uno attivo e l'altro in disuso. 

Fra le ipotesi quella che il rifornimento possa essere stato effettuato nel serbatoio non funzionante che avrebbe determinato una fuoriuscita di Gpl, con successiva saturazione dell'abitacolo dell'auto, che avrebbe poi preso fuoco una volta accesa la sigaretta.

Fonte: RomaToday →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Non era meglio se te fumavi un ca.zzo?

  • Zoolander insegna

Più letti della settimana

  • Attualità

    Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 20 aprile 2019

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, fioccano le "lamentele" per l'importo dell'assegno

  • Attualità

    Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 18 aprile 2019

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

Torna su
Today è in caricamento