menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

Omicidio Noventa, il luminol rivela tracce sospette sul muro della cucina di Sorgato

Il composto chimico ha rilevato la presenza di schizzi di natura biologica, che si sospetta sia sangue, come scrive Il Mattino di Padova

Perquisizione in casa di Freddy Sorgato | PadovaOggi

Gli agenti della polizia scientifica hanno usato il luminol per analizzare le pareti della cucina della villetta di Freddy Sorgato. Passato sui muri, il composto chimico utilizzato per rilevare il sangue si è "illuminato", rivelando "schizzi di natura biologica, che si sospetta sia sangue", come riporta Il Mattino di Padova.

"Schizzi diffusi che avrebbero imbrattato l'intero muro, poi lavato e pulito", scrive il quotidiano, anche se la conferma arriverà solo attraverso gli esami affidati all'esperto in genetica forense, la professoressa Luciana Caenazzo.

La soluzione del giallo di Isabella Noventa è vicina? 

"Qualora sia confermato che si tratta di sangue, fondamentale sarà verificare la corrispondenza (o meno) del Dna a quello di Isabella: purtroppo la varechina può alterare il nucleo cellulare e rendere difficile l'identificazione genetica"
 



Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Gossip

      Lutto per Mara Venier, è morto l'ex marito

    • Cronaca

      Attenti alla pianta velenosa: "Si trova anche nei parchi italiani"

    • Citta

      Palermo, incidente in moto: morto l'operatore Rai che riprese la strage di Capaci

    • Gossip

      Diego Dalla Palma: "Una famosa conduttrice Rai rovinata dal botulino"

    Torna su