Scandalo in Francia: l'amante di Hollande ha la scorta di Stato

Closer rivela che Julie Gayet ha la scorta. La relazione tra l'attrice e il presidente francese non è mai stata ufficializzata

E’ passato un anno e più dalla rivelazione della relazione tra il presidente francese François Hollande e l’attrice Julie Gayet. La coppia non è mai uscita alla luce del sole e non c’è stata alcuna ufficializzazione del rapporto, eppure nessuno ignora all’Eliseo che i due continuano a frequentarsi (anche all’interno degli appartamenti privati di Hollande nella residenza presidenziale).

Ma ancora una volta il magazine Closer lancia la bomba: Julie Gayet è sotto scorta, pagata dai contribuenti francesi.

“Sebbene non abbia né lo statuto né le prorogative di una premiére dame, Julie Gayet ha già però tutti i privilegi di una first lady”, dice il giornale francese, che pubblica anche le immagini della scorta assegnata all’attrice e composta da polizia e funzionari dello Stato.

Il ministro delle finanze, Michel Sapin, ha difeso la scelta di assegnare una scorta alla Gayet: “Quando si è un personaggio pubblico, e ci sono commenti sulla vita privata, si può essere esposti a minacce - ha osservato - e quando ci sono minacce contro una persona la Repubblica è là per proteggere tutti i cittadini"

Fonte: CloserMag.fr →

Potrebbe interessarti

Più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento