Lotteria degli scontrini fiscali: ecco come funzionerà

Il provvedimento di fatto è stato inserito nella legge di stabilità e servirà a dare un contrbuto alla lotta all'evasione fiscale: via alla fase sperimentale

La lotteria per gli scontrini prende il via. Il provvedimento di fatto è stato inserito nella legge di stabilità e servirà a dare un contrbuto alla lotta all'evasione fiscale.

La prima fase sperimentale inizia dal primo marzo del 2017. Il tutto verrà legato in questa prima fase ai pagamenti e agli acquisti fatti con carta di debito o carta di credito. Il governo deve ancora approvare il decreto ministeriale attuativo in cui verrà spiegato il meccanismo della lotteria. 

Dall'anno prossimo la lotteria invece entrerà a regime con indicazioni chiare per i commercianti e per i clienti.

Di che cosa si tratta nello specifico? Il "concorso" darà diritto ai clienti alla partecipazone ad una estrazione a premi. Il cliente nel momento dell'acquisto dovrà dare il suo codice fiscale al negoziante. L'esercente invece dovrà trasmettere i dati della singola transazione all'Agenzia delle Entrate e in questo modo il cliente potrà partecipare all'estrazione. 

Inoltre, come scrive quifinanza.it, sarà possibile partecipare anche con acquisti documentati da fattura, sempre se sono estranei all’attività d’impresa: anche qui, la fattura deve essere trasmessa telematicamente al Fisco.

Fonte: Qui Finanza →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento