Macron in difficoltà nei sondaggi: la riforma delle pensioni gli costa 4 punti

In calo la popolarità del capo di stato francese. Giovedì al via la trattativa con i sindacati dopo il via libera del consiglio dei ministri al disegno di legge

Emmanuel Macron

Netto calo della popolarità del presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron alle prese con la mobilitazione contro la riforma delle pensioni. Il capo di Stato francese, secondo un sondaggio Ifop-Jdd, pubblicato sul settimanale transalpino 'Journal du Dimanche' ha perso 4 punti a gennaio attestandosi al 30%. Il premier francese, Edouard Philippe, perde 3 punti al 33%.

Le trattative con sindacati e padronati sulla proposta di innalzare l'età pensionabile per alcune categorie di lavoratori  inizieranno il 30 gennaio e dureranno tre mesi. Lo ha annunciato due giorni fa il segretario di Stato per le pensioni, Laurent Pietraszewski, dopo che il consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge con la proposta della riforma delle pensioni di Emmanuel Macron. In questi tre mesi - ha detto Pietraszewsk - le parti avranno tre mesi di tempo su come assicurare che si possa arrivare ad un sistema equilibrato del regime pensionistico entro il 2027.

Fonte: Journal du Dimanche →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento