Malpensa, a 11 anni con 2 chili di cocaina nello zaino. La bimba non si era accorta di nulla

Il "trucco" dei narcos scoperto dalla guardia di finanza: maxi blitz e nove arresti

I quadretti usati per nascondere la droga

Traffico internazionale di droga. Questa è l'accusa a cui dovranno rispondere le nove persone arrestate dalla guardia di finanza Milano con un mega blitz che ha coinvolto Milano, Napoli e Terni. A finire in manette sette cittadini peruviani - tra cui cinque donne - e due italiani, mentre altri tre peruviani sono attualmente latitanti e ricercati.

A lasciare sconcertati però è soprattutto il modus operandi usato dai trafficanti per portare la cocaina dal Perù all'Italia. Stando a quanto emerso dalle indagini, i "narcos" avrebbero provato ad effettuare un primo viaggio affidando la coca a due insospettabili corrieri italiani. Un piano che però è naufragato mestamente quando all'aeroporto di Lima, in Perù, gli agenti sudamericani hanno trovato sei chili di cocaina purissima nel loro bagaglio. I narcotrafficanti non si sono dati per vinti e ci hanno riprovato, questa volta facendo a meno di qualsiasi scrupolo. 

Malpensa, cocaina nello zaino di una bimba

Il gruppo, stando a quanto accertato dalle fiamme gialle, ha infatti nascosto due chili di cocaina nello zaino di una 11enne che viaggiava come minore non accompagnata per raggiungere sua mamma in Italia. All'arrivo a Malpensa, però, i finanzieri l'hanno fermata e hanno sequestrato la droga, che era nascosta nei telai di immagini sacre e in statuette della Madonna.

Dopo il secondo sequestro, i narcos hanno messo nel mirino la mamma della bimba convinti che la signora avesse recuperato la cocaina e avesse iniziato a venderla in autonomia. Ma la donna in realtà era ignara di tutto e totalmente estranea alla vicenda. 

Da quel momento, sempre tenendo sotto controllo la mamma e la piccola per evitare possibili vendette, gli investigatori hanno stretto il cerchio e martedì, con un blitz che ha coinvolto Milano, Napoli e Terni, hanno fermato i narcotrafficanti.

Così i narcos trasportavano la cocaina in Italia, video

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: MilanoToday →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento