Mangia nei ristoranti poi dice di non avere soldi per pagare: "Tanto non mi succede niente"

A differenza di altri casi simili, la protagonista di questa storia non tenta la fuga né fa nulla di avventato: sarebbero numerosi gli episodi nella Bassa bergamasca

Foto repertorio

Nonostante la denuncia, non sembra voler rinunciare ai pranzi e alle cene a sbafo. Mangia senza poi pagare al ristorante: per questo è stata denunciata una ragazza di 24 anni. A differenza di altri casi simili, la protagonista di questa storia non tenta la fuga né fa nulla di avventato. Non è la prima volta che accade, come racconta oggi l'Eco di Bergamo. Ecco i fatti, così come sono stati riportati dalla stampa locale: a Treviglio e dintorni c'è una giovane donna che in più occasioni avrebbe consumato in alcuni locali e, al momento di dover pagare il conto, dice apertamente ai titolari esterrefatti di non avere soldi né bancomat con sé.

Qualcuno forse ha lasciato perdere in altre località della Bassa bergamasca, invece un ristoratore di Romano l’ha denunciata per insolvenza fraudolenta. E' emerso come la donna, lombarda, classe 1996, abbia un certo numero di precedenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sua strategia è semplicissima: in base alle informazioni raccolte dal quotidiano locale, da qualche tempo si presenta in ristoranti e trattorie, si siede al tavolo, consulta il menù, mangia, ma al momento di pagare il conto dichiara candidamente di non avere soldi. A quel punto il titolare ha due opzioni: o la fa andare via oppure telefona alla polizia locale, come successo nell'ultimo episodio a Romano. Agli agenti la donna avrebbe detto: "Fate pure, tanto a me non succede nulla". Per lei è scattata la denuncia.

Non pagano il conto al ristorante e fuggono in auto: poi lo schianto

Fonte: L'Eco di Bergamo →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento