Combattono il tumore e si sposano: Giulia e Simone, grande storia di amore e di coraggio

L'Istituto Oncologico Romagnolo ha pubblicato l'ultima "puntata" della splendida storia della coppia che ha affrontato con forza e coraggioso un tumore al seno che ha colpito la 29enne

E' una storia che riempie il cuore quella di Giulia e Simone: insieme combattono il tumore, lo vincono e si sposano. Ieri, nel giorno di San Valentino, festa degli innamorati, l'Istituto Oncologico Romagnolo ha pubblicato l'ultima "puntata" della splendida storia della coppia che ha affrontato con forza e coraggioso un tumore al seno che ha colpito la 29enne di Soci. Una storia che ha coinvolto tanti lettori. 

Giulia e Simone: insieme combattono il tumore e vincono

Simone è cardiologo all’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, mentre Giulia, dopo aver conseguito un master in cure palliative e terapie del dolore, si occupa di assistenza domiciliare all’Hospice di Forlimpopoli. Il loro amore è nato in corsia. "Da quel giorno non abbiamo mai smesso di sentirci". "Lei è una persona gioiosa e volevo una persona così accanto", sono le parole di Simone. Dal primo appuntamento in un parcheggio, con un forte abbraccio caloroso, alla scoperta della malattia nel maggio del 2017. Il cardiologo ha notato qualcosa di anomalo all’altezza del seno della compagna. "Come un nocciolo di una ciliegia". Un tumore. "Dopo la diagnosi ho pianto tanto - confessa Giulia -. Continuavo a ripetere che non volevo morire. Ma lui mi ha detto di star tranquilla, con una tale naturalezza che ho cominciato a pensare: allora non è niente". E' nato così un cammino di operazioni, chemioterapia e radioterapia.

"Ci ho messo tanto tempo a riconoscermi per quella che ero - dice Giulia -. Mi guardavo allo specchio e ritrovavo solo i miei occhi. Tant'è che un giorno chiesi a Simone: "Ma tu mi hai amata anche quando ero pelata e gonfia di cortisone?". E lui mi ha risposto: "Io mi sono innamorato di nuovo di te in ogni tua forma". Quando tutte le certezze riguardo il proprio futuro, e il proprio aspetto, vengono meno, avere una persona di fianco che ti guarda con gli stessi occhi innamorati di sempre è una continua riconferma che ti fa superare anche i momenti più duri".

Le nozze due anni dopo l'ultima chemio

Nell'ultima puntata- racconta ForliToday - Giulia ha raccontato dell'ultima chemioterapia alla quale si è dovuta sottoporre. Era il 13 ottobre del 2017, un sabato, la fine di un incubo. Ma a quella data occorre dare un senso diverso, un significato che non abbia nulla a che fare con la malattia, per mettersi finalmente il cancro alle spalle.

Il 13 ottobre è stato scelto come giorno di nozze. Non nel 2018 ("avevo i capelli troppo corti e non mi volevo sposare con i capelli corti"). A due anni dalla chemio Giulia e Simone si sono sposati in chiesa. "Abbiamo dato un significato diverso a quella data", evidenzia Giulia. "Sono passate davanti tutte le sofferenze e tristezze provate - parla Simone -. Siamo arrivati qui. Chissà cosa verrà dopo". La famiglia vede due gatti ed un cane. Ma il progetto è di allargare la famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Simone conclude con un consiglio a chi sta attraversando un'esperienza simile a quella vissuta dalla coppia: "Siate coraggiosi, tenevi per mano sempre, a prescindere da tutto, ascoltatevi e guardatevi di più. Osservatevi e dialogate".

Fonte: Forlitoday →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento