Giornalista muore cadendo dal balcone: "Stava indagando su un caso delicato"

Molti dubbi e punti oscuri sulla morte di Maxim Borodin

Foto Borodin/Facebook

Stava indagando sui mercenari russi in Siria Maxim Borodin, il giornalista russo morto dopo una caduta dal balcone del suo appartamento al quinti piano di un palazzo di Ekaterinburg. L'incidente risale a giovedì scorso: Borodin è morto ieri in ospedale, riferisce il sito Novy Den. Ci sono molti dubbi sulla dinamica, la casa era chiusa dall'interno.

Lo scorso mese Borodin aveva scritto del ritrovamento di alcuni cadaveri, mentre venivano trasportati in un villaggio siriano. Migliaia di mercenari sarebbero stati inviati in Siria da un'oscura società russa, tra i cui finanziatori ci sarebbe anche Prigozhin, colui che è stato incriminato dagli Usa a febbraio con l'accusa di aver finanziato "la fabbrica di troll" accusata di aver tentato di influenzare le elezioni presidenziali americane del 2016. 

La polizia ritiene che possa trattarsi di suicidio, ma la direttrice del giornale Novy Den, per cui Borodin lavorava , ha detto di non credere a tale ipotesi. Reporter senza Frontiere chiede un'indagine indipendente per fare piena luce sulla morte del giornalista.

borodin-2

Fonte: The Times →
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • sicuramente accidentale

Più letti della settimana

  • Sport

    Tour de France 2018, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Economia

    Addio al Tfr in busta paga

  • Mondo

    "Siamo sopravvissuti", paura sul volo Ryanair: le immagini

  • Politica

    Di Maio a La7, gogna social contro Alessandra Sardoni: "Sei patetica e faziosa"

Torna su
Today è in caricamento