Bergamo, ancora mezzi militari per trasportare le salme: "Non si vede la luce in fondo al tunnel"

Sabato 21 marzo altri mezzi militari sono giunti al cimitero cittadino di Bergamo per trasportare fuori provincia le bare di salme che sono in attesa di essere cremate

Il corteo dei mezzi militari di tre giorni fa a Bergamo. Foto: Ansa

Sono arrivati nella mattinata di sabato 21 marzo altri mezzi militari sono giunti al cimitero cittadino di Bergamo per trasportare fuori provincia le bare di salme che sono in attesa di essere cremate. 

Sono decine i feretri nella camera mortuaria e nella chiesa, perché il forno crematorio non riesce a far fronte al periodo di emergenza da coronavirus. Nella sola giornata di venerdì si sono registrati 88 morti nella Bergamasca. "La lucina in fondo al tunnel speriamo che cominci a vedersi, per ora non si vede", ha commentato il sindaco Giorgio Gori.

L'Eco di Bergamo scrive:

Sono una settantina i feretri che questa mattina sono stati caricati sui camion dell’esercito per essere trasferiti dal cimitero di Bergamo in altre zone del Nord, in particolare in Emilia Romagna per la cremazione. 

Le immagini del primo corteo dei mezzi militari del 18 marzo scorso con decine di bare trasportate su mezzi militari via da Bergamo ha scosso il mondo, trovando ampio spazio sui media internazionali e dando visivamente e tragicamente idea di quale sia la portata del dramma in corso in Lombardia in queste settimane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Lombardia secondo l'ultimo bollettino della Protezione Civile è salito a 22.264 il numero di persone positive al coronavirus: in sole 24 ore si sono registrati 2.380 casi in più,  381 morti in più.

Fonte: L'Eco di Bergamo →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento