Soccorre un cucciolo mentre è in vacanza: 24enne muore di rabbia dopo un morso

Aveva cominciato mordicchiarla come fanno tutti i cagnolini: "Afferrava le dita per giocare". La ragazza si era subito disinfettata, ma non ha dato importanza all'accaduto: una leggerezza fatale

Foto dal profile instagram di Birgitte Kallestad

Una leggerezza è costata la vita a Birgitte Kallestad, una ragazza norvegese di 24 anni morta dopo aver contratto la rabbia per il morso di un cucciolo di cane che aveva soccorso durante un viaggio nelle Filippine.

"Aveva trovato il cucciolo durante un giro in scooter -racconta la famiglia- lo ha messo in un cesto per portarlo a casa". Dopo averlo pulito e rifocillato la ragazza era andata in giardino a giocare con il nuovo amico: "A un certo punto il cucciolo ha cominciato mordicchiarla come fanno tutti i cagnolini. Afferrava le dita per giocare".

La ragazza si era subito disinfettata, ma non ha dato importanza all’accaduto: dopo quel contatto è rientrata in patria e ha ripreso il suo lavoro in ospedale. Ma dopo qualche giorno la giovane ha cominciato ad accusare malori, ed è stata ricoverata in terapia intensiva all’ospedale di Førde. Ma la malattia è stata fulminate, e Birgitte è morta.

Che cos'è la rabbia

Il virus della rabbia canina uccide ogni anno migliaia di persone soprattutto in Asia e Africa dove i cani randagi sono molto diffusi. I sintomi iniziali possono includere ansia, mal di testa e febbre, ma con il progredire della malattia ci possono essere allucinazioni e insufficienza respiratoria Gli spasmi dei muscoli utilizzati per la deglutizione rendono difficile per il paziente anche il solo bere.

Il periodo di incubazione tra l'infezione e la manifestazione dei sintomi è tra le tre e le 12 settimane. È bene ricordare che se si viene morsi, graffiati o leccati da un animale, è necessario lavare la ferita con abbondante acqua e sapone e consultare immediatamente un medico. Una volta che i sintomi si sono sviluppati, la rabbia è quasi sempre fatale

Happy days 🐬🦋 . . #olangoisland #phillipines #paradise #clearwaters #sun #vacay #spam

Un post condiviso da Birgitte Kallestad (@bkallestad) in data:

Fonte: BBC News →

Potrebbe interessarti

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

  • 10 alimenti che devono essere conservati fuori dal frigo

  • Gelato artigianale, business sempre più gustoso: in Italia il giro d'affari è di 3 miliardi

Più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Fine delle speranze: trovato morto Stefano Marinoni, il ragazzo scomparso dal 4 luglio

Torna su
Today è in caricamento