E' morto Falco, il cane eroe di Rigopiano che salvò i tre bambini rimasti intrappolati

L'annuncio su Facebook del suo amico e "collega", il vigile del fuoco Fabrizio Cataudella

Il cane Falco in una foto condivisa su Facebook da Fabrizio Cataudella

E' morto il cane eroe di Rigopiano, Falco, che salvò i tre bambini rimasti incastrati nella sala da biliardo del resort di Farindola travolto da una valanga. Un anno dopo, Falco fu colpito da una mielopatia degenerativa e per lui non c'è stato niente da fare. Ad annunciarne la morte è stato Fabrizio Cataudella, il vigile del fuoco di Latina che ha lavorato insieme a Falco per nove anni, salvando vite. 

"Sabato mattina, dopo un anno da quando abbiamo scoperto che fosse affetto da Mielopatia degenerativa, lo abbiamo addormentato e cazzo se fa male. La belva, indolore, ti ha portato alla paralisi degli arti posteriori in troppo poco tempo e, per te, abituato a stare tra boschi e campi aperti, non era più una vita degna. Guardarti venirmi incontro, festoso come sempre, ma percepire giorno per giorno il tuo peggioramento ed essere impotente è stato straziante", ha scritto Cataudella su Facebook

"Abbiamo avuto momenti duri in cui potevamo fidarci solo l'uno dell'altro e mi sei sempre stato affianco. Siamo stati operativi in interventi delicati, dove spesso sentivamo addosso la responsabilità di dare una risposta a chi da noi aspettava buone notizie. A volte è successo ed altre invece no... Abbiamo spesso interagito coi bambini e tu, coi tuoi 38 kg, passeggiavi tra loro, paziente a farti accarezzare. Per te era tutto un gioco e fino all'ultimo giorno mi hai conteso fiero la palla..la Tua palla!"

Fonte: Repubblica →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento