Sorpreso a fare pipì in strada: la multa è da capogiro

Un turista tedesco di 23 anni in vacanza a Bologna è stato fermato in via dei Coltellini. La multa per lui è stata di 5mila euro

Foto: archivio

Non avrebbe mai immaginato che quell'impellente bisogno soddisfatto in strada gli sarebbe costato un patrimonio.

Fare pipì in strada costa carissimo a un turista tedesco di 23 anni in vacanza a Bologna. La multa per lui è stata di 5mila euro. Come racconta BolognaToday, è stato sorpreso nella notte tra lunedì e mercoledì in via dei Coltellini dagli agenti della volante che stavano rientrando al commissariato Due Torri-San Francesco di via del Pratello.

E' stato sanzionato per atti contrari alla pubblica decenza. Non è una novità assoluta per Bologna. Il mese scorso un 23enne, bolognese, era stato sorpreso a urinare vicino alla caserma dei Carabinieri di Monzuno: multato per 3.300 euro. 

Ma che cosa dice la legge? Atti del genere sono da tempo depenalizzati. Ma l'illecito amministrativo permane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’art. 726 c.p.prevede che chiunque compia "atti contrari alla pubblica decenza, in un luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 5.000 a euro 10.000".

Fonte: BolognaToday →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento