Notre-Dame, gli operai fumavano sulle impalcature

La società edile che montava l'impalcatura attorno alla guglia di Notre-Dame ha ammesso oggi davanti agli inquirenti che alcuni dei suoi operai fumavano nel cantiere

Gli operai impegnati nel cantiere allestito attorno alla guglia della cattedrale di Notre Dame fumavano sulle impalcature, violando le norme. Lo ha ammesso Le Bras Frères, la società edile che ha montato le impalcature. L'azienda, però, esclude che il comportamento dei dipendenti abbia provocato l'incendio che ha gravemente danneggiato l'edificio.

"Posso confermare che è ciò che hanno detto alla polizia. Siamo rammaricati per la violazione del divieto di fumare. Non pensiamo che un mozzicone di sigaretta abbia dato fuoco a Notre Dame. "Quando getti un mozzicone di sigaretta su una trave di legno di quercia, non dà inizio ad un incendio", ha detto un portavoce riferendosi alle dichiarazioni rese dai vertici della società.

A riportare le ammissioni dei responsabili della ditta è stato, per primo, il giornale Le Canard Enchaine che ha rivelato che gli inquirenti avrebbero ritrovato sette mozziconi nella zona dei lavori.

Gli inquirenti, in ogni caso, continuano a ritenere che l'incendio probabilmente sia stato provocato da un corto circuito.

Fonte: Le Canard Enchaine →

Potrebbe interessarti

  • Bere acqua e limone al mattino appena svegli fa bene?

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Coloranti chimici nei prodotti del supermercato: a cosa fare attenzione

  • 10 alimenti che devono essere conservati fuori dal frigo

Più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli: ecco perché si sono lasciati

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Fine delle speranze: trovato morto Stefano Marinoni, il ragazzo scomparso dal 4 luglio

Torna su
Today è in caricamento