Due ragazzi, una Panda gialla e un'anziana al volante: lo strano trio di corrieri della droga

Scoperti con 5 kg di hashish e 300 grammi di cocaina

Foto d'archivio

Due giovanissimi, una Panda gialla e un'anziana al volante: è uno strano trio di corrieri della droga quello che si sono trovati davanti gli agenti della squadra mobile di Padova, che lunedì sera hanno fermato un'auto sospetta. Ad attirare l'attenzione dei poliziotti è stata la Fiat Panda gialla su cui viaggiava il terzetto, con tanto di adesivi pubblicitari sulla carrozzeria. Un mezzo che non è passato inosservato, soprattutto quando, uscendo dal casello di Padova Ovest in piena notte, ha cominciato a sbandare procedendo in modo incerto.

Al volante c'era la 67enne, una donna nata in Argentina ma residente a Padova, che davanti agli agenti si è mostrata subito nervosa. Proprio il suo atteggiamento ha messo sul chi va là i poliziotti, che dopo il controllo di rito dei documenti hanno voluto ispezionare l’interno dell’auto. E le sorprese non sono mancate. Sotto il sedile della conducente, posato a terra senza particolari accortezze, c’era uno zaino con 5 chili di hashish. Ma non è finita qui perché in una tasca interna del giubbotto del 17enne c'era anche un plico con circa 300 grammi di cocaina. Il giovane aveva anche 1700 euro in contanti.

I tre sono stati arrestati con l'accusa in concorso di detenzione ai fini di spaccio. Da capire ora dove il terzetto si sia procurato la droga e dove fosse destinata. Vista la quantità è possibile che sarebbe stata ceduta ad altri spacciatori del padovano per la vendita al dettaglio, ma sulla vicenda vige il massimo riserbo e le indagini proseguono a ritmo serrato.

(In basso, la droga sequestrata dalla polizia)

droga polizia-2-2

Fonte: PadovaOggi →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento